Monza Rally Show 2018: Valentino Rossi vince per la settima volta

Valentino Rossi si è aggiudicato la 38esima edizione del Monza Rally Show,la tre giorni dedicata alle competizioni in pista ha visto alla fine trionfare il Dottore della moto GP, che con questa vittoria porta a 7 il numero di edizioni vinte.

Il Monza Rally Show ha un nuovo vincitore, o per meglio dire, la vittoria torna nelle mani di chi, per anni, ha saputo dominare le competizioni della tre giorni di sfide tra i cordoli, battendo la concorrenza e conquistando alla fine sempre il primo posto.

Valentino Rossi si è aggiudicato per la settima volta il Monza Rally Show, giunto alla sua 38esima edizione, nella quale ha saputo attirare ben 58.000 persone che nel weekend hanno affollato il Monza ENI Circuit.

Monza Rally Show 2018: Rossi e Cairoli fenomeni anche al volante

Monza Rally Show

The Doctor si è aggiudicato la vetta della classifica generale sin dalla prima giornata, distanziando poi gli avversari durante le varie prove. Il fuoriclasse della Moto GP gareggiava, affiancato da Carlo Cassina, a bordo di una Ford Fiesta WRC Plus che, guidata con talento e abilità, ha saputo portare il pilota d’eccezione alla sua settima vittoria dopo le edizioni 2006, 2007, 2012, 2015, 2016 e 2017.

Il pilota Italiano è apparso in ottima forma, riuscendo, nell’ultima tappa, ad allungare di ben 11’9 secondi su Teemu Suninen, arrivato direttamente dal mondiale Rally e anche lui a bordo della Fiesta WRC Plus. Nonostante l’esperienza e l’abitudine a questo tipo di competizioni e veicoli, il Finlandese non ha potuto fare altro che rincorrere Valentino che ha concluso la gara con un margine di vantaggio di 1’07”2 proprio su Suninen e di ben 2’03”0 sul terzo classificato Roberto Brivio.

La Ford Fiesta WRC Plus ha dimostrato tutte le sue doti dinamiche e competitive, riuscendo addirittura a conquistare tutte le prime quattro posizioni.

Tra i piloti che hanno preso parte all’evento, vi era anche il pluricampione di motocross Antonio Cairoli, che a bordo Hyundai i20 WRC 1600, si è classificato quinto nella classifica generale, riuscendo però a conquistare il primo posto nel Master’s Show.

La prova speciale, dedicata alla memoria di Marco Simoncelli, ha visto competere fino alla fase finale Cairoli e Rossi. Il pilota di Motocross si è poi sbarazzato della leggenda della Moto Gp al termine di quattro giri estremamente divertenti e combattuti.

L’evento è stata anche l’occasione per far competere in pista, in una classifica separata, alcuni bolidi del passato: la Subaru Legacy Sedan di Salvatore Riolo si è aggiudicata il primo posto, seguita dalla Porsche 911 di Matteo Musti e dalla Lancia Rally 037 di Marco Bianchini.

La manifestazione è poi terminata con la premiazione del Master’s Show, che sancisce anche la chiusura della stagione sportiva 2018 del circuito italiano per eccellenza, ricca come sempre di emozioni, adrenalina e successi.

A cura di: Tommaso Marcoli

monza rally show podio

Ultime notizie su Eventi

Eventi

Tutto su Eventi →