Auto elettriche: la Sardegna approva il piano per le colonnine

Il Programma della mobilità elettrica interesserà i Comuni della Città metropolitana di Cagliari, della Rete metropolitana del nord Sardegna, di Olbia, Nuoro e Oristano

 

Auto elettriche, il mondo spenderà 2,7 trilioni per le colonnine di ricarica

Anche la Sardegna avrà le colonnine di ricarica per veicoli elettrici. È stato approvato dalla Giunta regionale, su proposta dell’Industria, Maria Grazia Piras, il Piano d’azione delle installazioni delle infrastrutture di ricarica delle auto elettriche. È in corso l’espletamento della gara da 8,6 milioni di euro (fondi FSC e POR 2014-2020), in capo alla Centrale regionale di Committenza, per la fornitura e l’installazione delle colonnine di ricarica nei Comuni interessati che hanno già firmato l’Accordo di programma per attuare il Programma della mobilità elettrica, inserito nel Patto per la Sardegna e con risorse complessive pari a 18,5 milioni di euro, di cui 15,5 di Fondi FSC e 3,5 milioni di Fondi POR. I Comuni interessati sono la Città metropolitana di Cagliari, la Rete metropolitana del nord Sardegna, Olbia, Nuoro e Oristano. Eventuali altri fondi FSC e PO FESR saranno destinati a completare il Piano per estendere le colonnine di ricarica dei veicoli elettrici nelle aree urbane attualmente escluse.

  • shares
  • Mail