Subaru Crosstrek Hybrid: il primo veicolo plug-in hybrid della Casa giapponese

Subaru ha annunciato l'intenzione di produrre un modello del suo crossover Crosstrek in versione ibrida plug-in, sarà il primo veicolo del gruppo ad utilizzare questo tipo di tecnologia

Auto ibride: Subaru

Subaru ha ormai deciso di mettersi a produrre un veicolo di serie che sfrutti la tecnologia ibrida plug-in. Il modello scelto per inaugurare questo nuovo corso, è stato il crossover Crosstrek, tra i veicoli più venduti e apprezzati dell'intera gamma Subaru.

Il debutto ufficiale della prima ibrida plug-in del marchio giapponese è atteso al prossimo salone dell'auto di Los Angeles, in programma dal 30 Novembre al 9 Dicembre, mentre la commercializzazione è prevista per i primi mesi del 2019.


Subaru Crosstrek hybrid: fino a 26 Km in full electric


subaru crosstrek hybrid

La tecnologia ibrida presente sulla Crosstrek Hybrid, sarà costituita da un motore 2.0 litri benzina a iniezione diretta, supportato da due motori elettrici alimentati con batterie al litio. Il powertrain elettrico unito al motore a combustione, permette un'autonomia complessiva di circa 780 Km e garantisce un'accelerazione da 0 a 100Km/h migliore rispetto al modello tradizionale a benzina. I due motori elettrici consentono all'auto di viaggiare a emissioni zero per 26 Km fino ad una velocità massima di 105 Km/h.

L'azienda ha ammesso che il sistema ibrido che installerà sulla Crosstrek, non è stato sviluppato internamente, ma si avvale di una tecnologia presa in prestito dal suo partner commerciale Toyota. Dato il modesto budget che Subaru può investire in ricerca e sviluppo, la società ha pensato di stringere alleanze strategiche con gli altri marchi giapponesi, permettendogli così di ottenere la giuste competenze e fondi adeguati per sviluppare e produrre nuove tecnologie nel campo dei veicoli ibridi ed elettrici.

Rientra in questa strategia, infatti, l'intenzione di Subaru di produrre entro il 2021 una nuova automobile completamente elettrica.

La Subaru Crosstrek Hybrid non presenta grosse novità stilistiche rispetto alla sorella a motore a benzina, ma sono stati inseriti alcuni accorgimenti per renderla riconoscibile e differenziarla dai modelli a motore termico: l'esclusiva colorazione Lagoon Blue Pearl, finiture argentate sulla griglia anteriore e sui fendinebbia, cerchi da 18 pollici in tinta nera e il logo "plug-in hybrid" che fa la sua comparsa sul portellone del bagagliaio.

Anche gli interni non vengono stravolti ma solo proposti in nuove varianti cromatiche disponibili solo per la versione a doppia alimentazione, come i sedili in pelle grigio scuro e blue navy, con la tinta che viene poi ripresa sul pannello porta e sui braccioli. Il sistema multimediale non subisce alcuna modifica e viene confermato lo Starlink multimedia plus con schermo da 8" e possibilità di integrare Apple car play e Android auto. In aggiunta, per il modello ibrido, sarà disponibile un'applicazione che permetterà di impostare la temperatura del veicolo da remoto e controllare e programmare le fasi di ricarica con il sistema Remote Battery charging Timer.

La nuova Subaru Crosstrek hybrid sarà disponibile negli Stati Uniti ad un prezzo di 34.995 $, poco più di 30.000 €, circa 8.000 dollari in più rispetto a una Toyota Prius Prime. A differenza dell'utilitaria di casa Toyota, la Subaru ha 4 ruote motrici e può contare quindi su una maggiore versatilità e su un utilizzo più affidabile in ogni condizione.

A cura di: Tommaso Marcoli

  • shares
  • Mail