Lo IED inventa la Prius del futuro

IED Toyota Halo

Come ogni anno, il corso di Transportation Design - Car Design dello IED (Istituto Europeo di Design) di Torino prevede la realizzazione di concept cars, quale progetto di tesi alla fine del triennio. E così, all'Audi Max4 realizzata dagli studenti SPD a Milano, i ragazzi torinesi "rispondono" con "la Prius del 2010-2015": un progetto che mira a rafforzare l'immagine delle vetture ibride, ma anche a suggerirne la possibile evoluzione, tecnica, estetica ed "emozionale".

Il lavoro è stato svolto nell'arco dell'anno da 26 studenti, suddivisi in 10 gruppi di lavoro, guidati dal coordinatore di corso Fulvio Fantolino e seguiti nelle diverse fasi progettuali dalla stessa Toyota: in particolare dal designer italiano di Toyota Europe Elvio D'Aprile, e da Tateo Uchida, General Director Forum Ricerche e Progetti.

IED Toyota Halo
IED Toyota Forma
IED Toyota Waterfall

Come risultato finale, sono stati prodotti 10 modelli in scala 1:4; i tre che vi presentiamo nelle immagini in alta risoluzione sono stati selezionati come i più rispondenti al brief iniziale: "Forma" di Marco Cerrato, Enrico Remolif e Danilo Tosetti, il progetto "Waterfall" di Dennis Braga e Andrea Mocellin, "H.A.L.O. Hybrid Advance Line Over" di Michele Deconcini e Fabrizio Salerno.

I modelli sono attualmente esposti a Torino, presso la sede dell'Istituto Europeo di Design (Via S. Quintino 39) dal 4 luglio a fine settembre 2007, con orario 10-17.

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: