Autocar prova la Fiat Bravo T-Jet da 150 cv

Fiat Bravo T-JetL'edizione inglese di Autocar prova la Fiat Bravo T-Jet da 150 cavalli, la prima auto del marchio torinese a montare il nuovo piccolo (e potentissimo) 4 cilindri turbo-compresso.

In sintesi, secondo gli inglesi, i pregi sono: "styling bello, eccellenti prestazioni, interni attraenti, rapporto prezzo/valore". I difetti, invece, sono: "posizione di guida scomoda, posteriore poco riuscito, motore rumoroso".

Andando in profondità, Autocar si complimenta con Fiat per la riuscita della sua svolta stilistica, con la Punto, la Bravo e la 500 che finalmente "hanno abbandonato lo styling blando delle Fiat degli ultimi 30 anni, che tanto hanno fatto per ridurre l'appeal del marchio".

Secondo Autocar, "ci sono poche macchine con un prezzo simile che si possono avvicinare in termini di potenza o accelerazione" alla Bravo T-Jet.

Il motore, grazie alla piccola turbina, ha un lag molto ridotto e da una grande sensazione di vivacità, nonostante un minimo di letargia ai bassi regimi e un paio di punti morti sotto piena accelerazione.

In termini di qualità di guida, la Bravo si comporta bene, pur non essendo ancora al livello delle top di classe (Focus e Golf). La sorpresa piacevole è il livello di comfort che garantisce, nonostante i cerchi di dimensioni ragguardevoli e gli pneumatici di basso profilo. Ancora più piacevole sono la rigidità del telaio e il feeling di robustezza "che raramente caratterizzano le Fiat".

In termini di tenuta di strada il comportamento è buono, con una risposta veloce e un telaio "obbediente", pur mostrando qualche limite quando "l'entusiasmo del motore ha la meglio delle capacità delle gomme". Lo sterzo è un po' l'anello debole della catena della tenuta di strada: l'accuratezza è buona, ma la la sensazione che dà è come ovattata.

Anche gli interni sono "una piacevole sopresa per chi è abituato alla sensazione di fragilità e fiacchezza delle Fiat del passato.... una cabina elegante, attraente e ben assemblata".

Autocar non si sente di consigliare a tutti la Bravo T-Jet, soprattutto per i problemi che le Fiat hanno di tenuta del valore dell'usato in Inghilterra, ma il prezzo, le prestazioni, i consumi bassi e le emissioni contenute impressionano molto favorevolmente gli inglesi.

Grazie a Bimmer per la segnalazione.

  • shares
  • Mail
210 commenti Aggiorna
Ordina: