Mazda 6 2008: quasi pronta al debutto

Mazda 6 2008

Ancora zoom-zoom. Dopo il recente debutto della miglioratissima Mazda 2, la casa giapponese ripropone la sua nuova filosofia di designe anche sulla Mazda 6, la "ammiraglia" che non ha mai saputo stregare i cuori di noi italiani come le sorelle più piccole.

Disponibile come la versione attuale in tre tipologie di carrozzeria – tre volumi, due volumi e mezzo e station wagon – avrà un design molto arrotondato, ispirato in alcuni elementi alla Rx-8: parafanghi anteriori molto pronunciati, fiancata levigata che termina in un terzo volume posteriore filante e rastremato.

Le dimensioni totali cresceranno di circa 5 centimetri – sarà infatti basata sulla stessa piattaforma della nuova Mondeo e della S-Max - così da assicurare un’abitabilità interna ai vertici del segmento. La piattaforma Mondeo dovrebbe anche garantire ottime qualità stradali.

Di stampo giapponese anche gli interni, con un design che unisce forme minimal a contenuti hi-tech.
Le motorizzazioni a benzina previste per gli USA sono un V6 3.5 e un 2.5 quattro cilindri, anche se in Europa prevarranno, oltre ad un ibrido, i propulsori a gasolio. Il debutto è previsto per il prossimo salone di Francoforte.

Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: