Alex Zanardi in pista con la BMW M3 DTM

Il pilota Alex Zanardi torna in pista, questa volta per provare la versione della BMW M3 destinata al campionato DTM. L'ultima volta in pista era stata nel 2009 sempre su BMW nel campionato WTCC. Al termine della prova, Zanardi racconta le sue impressioni di guida in un'intervista di cui riportiamo un estratto:


Quest'auto è speciale. Come vettura da corsa è un solo passo indietro rispetto alla Formula 1. Non riesco a pensare ad un'auto migliore da guidare rispetto a questa, dopo la Formula 1.

Sul campionato DTM in generale:


L'impressione generale sul DTM è che è molto competitivo, i piloti sono bravissimi e molti di loro potrebbero andare molto bene in Formula 1. Le auto sono straordinarie, macchine stupende. Essere nell'abitacolo per il pilota è una sensazione eccezionale.

Questi filmati, oltre a farci vedere ed ascoltare la BMW M3 DTM, mettono in luce una volta di più il coraggio, la passione e la voglia di vivere di Alex Zanardi. Dopo il gravissimo incidente del 2001 ha stupito tutti prima ritornando alle corse motoristiche, poi dedicandosi al ciclismo raggiungendo la medaglia d'oro alle paralimpiadi di Londra 2012.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: