Primo semestre d'oro per la Golf

Volkswagen Golf

Alla faccia delle critiche! Il 2007 sembra infatti essere l’anno della definitiva consacrazione della Volkswagen Golf, capace sia di zittire tutti coloro che non hanno fatto altro che bistrattarla in questi quattro anni di carriera, che di scacciare lo spettro della sesta generazione.

Dopo aver superato nel marzo di quest’anno – dopo 33 anni di carriera - i 25 milioni di unità prodotte, la compatta tedesca ha registrato trend di vendite più che positivi in tutto il mondo.

Partiamo dall’Europa. L’Italia, con 28.000 unità (+19,5 % rispetto al 2006) è il terzo mercato continentale, preceduta ovviamente dalla Germania (61.000 unità con un aumento del 5,7 %) e dalla Gran Bretagna (35.100, +8,7%). Emblematico l’esempio tedesco, con la Golf che ha saputo fronteggiare il perenne segno meno del mercato.

Anche i paesi dell’Est – soprattutto Romania, Polonia e Russia - sembrano apprezzare le qualità della hatchback di Wolfsburg, tanto da migliorare il consuntivo su base continentale del 7,3 % (a 219.000 vetture) rispetto ai primi sei mesi dell’anno precedente.

Secondo Massimo Mazza, Direttore della Volkswagen Italia, la ricetta è semplice: “ La Golf, nonostante il passare degli anni e il susseguirsi di competitors più o meno temibili, dimostra di essere una vettura di ottima qualità, slegata da ogni classificazione, tanto da sembrare creata su misura per le esigenze di tutti gli automobilisti”.

Anche il mercato a stelle e strisce dimostra di apprezzare la Rabbit (così viene chiamata la Golf negli USA), confermandosi come principale mercato extra-europeo: 20.000 auto vendute, ma soprattutto un aumento del 79,9%.

Il computo a livello mondiale, sempre limitato ai primi sei mesi del 2007, parla quindi di oltre 300.000 unità vendute, ossia un bel 10 % in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Numeri che stupiscono, ma che soprattutto aiutano Volkswagen a registrare un nuovo record: sono ben 1.8 milioni i veicoli consegnati dal gruppo tedesco in questo scorcio di 2007, con un incremento del 7,4 %.

E allora record sia.

  • shares
  • Mail
164 commenti Aggiorna
Ordina: