Jaguar F-Type: nel 2021 la nuova generazione

Stando alle indiscrezioni, la nuova Jaguar F-Type potrebbe adottare il motore V8 a benzina di BMW, oppure potrebbe essere disponibile solo con la propulsione elettrica.

Jaguar F-Type Chequered Flag Limited Edition


Nonostante il calo di richieste a livello globale nei confronti di coupé e spider, nel 2021 debutterà la seconda generazione della Jaguar F-Type. In nome delle economie di scala, la nuova sportiva della Casa del Giaguaro sarà sviluppata per generare utili o, perlomeno, non sarà venduta in perdita, come spesso accade con vetture di questa tipologia.

Infatti, la nuova Jaguar F-Type condividerà l'inedita piattaforma modulare MLA in alluminio con i futuri modelli della divisione Jaguar Land Rover di Tata, non solo per alleggerire la massa rispetto all'attuale generazione, ma anche perché la nuova architettura è già pronta per l'elettrificazione, quindi sfruttabile per le varie configurazioni Mild Hybrid e Plug-In Hybrid a propulsione ibrida, nonché per la configurazione BEV a propulsione elettrica. Inoltre, sarà proposta solo con l'abitacolo a due posti, per lasciare spazio al ritorno della Jaguar XK.

La nuova generazione della Jaguar F-Type potrebbe essere equipaggiata solo con il motore a benzina 4.4i V8 biturbo di origine BMW, proposto in varie declinazioni, anche fino a 640 CV di potenza e 800 Nm di coppia massima. Tuttavia, gran parte del management di Jaguar vorrebbe optare per la trasformazione della F-Type nella sola versione elettrica, soprattutto per il fatto che questa configurazione garantirebbe maggiore libertà stilistica ai designer, grazie anche la pacco batterie nel pianale che consentirebbe di abbassare il baricentro.

Altri presupposti fanno presagire che la nuova Jaguar F-Type possa essere proposta solo nella declinazione a 'zero emissioni', come l'assemblaggio presso l'impianto britannico di Castle Bromwich che diventerà lo stabilimento destinato alla produzione di auto elettrificate, oppure il successo oltre le aspettative della Jaguar I-Pace, i cui tempi di consegna sono attualmente superiori ai sei mesi, senza dimenticare le circa 250.000 configurazioni online e le oltre mille richieste di test drive sul solo mercato interno.

Infine, la propulsione elettrica potrebbe permettere ai designer di proporre la nuova Jaguar F-Type come versione moderna della storica E-Type. I due motori elettrici, invece, garantiranno sia la trazione posteriore che integrale, grazie alla disposizione di uno all'avantreno e l'altro al retrotreno. Stando alle indiscrezioni, Jaguar potrebbe diventare un premium brand solo a propulsione elettrica, con l'abbandono progressivo dei motori a benzina e diesel.

Se dovesse essere così, la F-Type sarebbe il terzo modello elettrico di Jaguar, dopo l'attuale I-Pace e la nuova ammiraglia XJ che debutterà nel 2020. Con la motorizzazione V8, la nuova Jaguar F-Type andrebbe a competere direttamente con le tedesche Porsche 911 e Mercedes-AMG GT. Con la propulsione elettrica, invece, rappresenterebbe la diretta rivale della nuova Tesla Roadster da 400 km/h di velocità massima e 0-100 in meno di due secondi, in arrivo anch'essa nel 2020.

  • shares
  • Mail