Bmw prepara una piccola basata sulla Mini?

BMW Isetta

In attesa di dare una rinfrescata al mondo dei SUV con la BMW X6, pare che la casa di Monaco di Baviera si prepari a lanciare il guanto di sfida verso un nuovo segmento – quello delle cosiddette B premium - segmento che dovrebbe fervere di attività nei prossimi anni.

Aspettando l’Alfa Junior e l’Audi A1, con la Mini più che mai sulla cresta dell’onda, BMW starebbe preparandosi a presentare una piccola BMW basata sulla meccanica dell’inglesina. Le dimensioni saranno molto compatte (nell’ordine dei 3.75 metri), la trazione (ovviamente) anteriore. I rischi di una mossa del genere sono ovvi: sovrapposizione con il marchio inglese e diluzione del cachet "premium" BMW, sia rendendo meno esclusivo il marchio, sia diluendo la mistica del "solo trazione posteriore per BMW. Nelle foto la mitica BMW Isetta.

Un grosso vantaggio sarebbe invece la possibilità di abbassare in maniera netta le emissioni medie di CO2 del venduto BMW: se la mini-BMW avrà (come si mormora) emissioni non superiori ai 100 g/km e vendesse in numeri sufficienti, aiuterebbe a non dover fare sforzi anti-economici per poter continuare a offrire le versioni top di gamma.

Siamo però certi che, anche se a trazione anteriore, il piacere di guida della mini-BMW non mancherà, sia grazie alle qualità dello chassis Mini, sia grazie ai motori BMW...

BMW Isetta

BMW Isetta

Via | MotoringFile

  • shares
  • Mail
226 commenti Aggiorna
Ordina: