Nissan LEAF: gli obbiettivi di vendita del 2012 non verranno soddisfatti

Nissan Leaf

La Nissan LEAF non rispetterà gli obiettivi di vendita fissati per il 2012. Lo ha rivelato Carlos Ghosn, amministratore delegato Nissan, che deve pertanto ridimensionare le ottimistiche previsioni espresse qualche mese fa e relative al mercato statunitense. Nello scorso mese di aprile Ghosn indicò 20.000 esemplari come obiettivo del 2012, sperando che i segnali positivi di inizio anno si tramutassero in trend costante. Così non è stato. Fino ad ottobre Nissan US ha venduto 6.791 esemplari, compresi i 1.579 di un ottobre 2012 che si è rivelato secondo miglior mese di sempre. Nel 2011 il marchio giapponese vendette 9.679 LEAF, mentre il parallelo fra i primi 10 mesi del 2011 e lo stesso periodo del 2012 si chiude in negativo del 15.6%.

L’altalenante successo della berlina elettrica costringe l’ad a rivalutare le sue entusiastiche dichiarazioni. Detroit News ricorda a tal proposito che nel novembre 2010 Ghosn si dichiarò convinto che Renault-Nissan avrebbero venduto 500.000 automobili elettriche al mondo entro la fine del 2013, stimando poi che nel 2020 il 10% delle nuove vetture avrebbe utilizzato uno schema EV.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: