Rottamazione auto: il Ministro Costa dice si agli incentivi

Incentivi per la rottamazione delle auto più vecchie? Forse anche per l'Italia è arrivato il momento buono.

Incentivi rottamazione diesel euro 3

Forse anche l'Italia si allineerà ai Paesi europei più evoluti sul tema della mobilità sostenibile erogando incentivi per la rottamazione delle auto diesel e benzina ante Euro 4. E' quanto emerso da un'intervista rilasciata dal Ministro dell'Ambiente Sergio Costa all'Automobile, nella quale afferma di aver avviato il dialogo con il collega Toninelli, titolare del Ministero dei Trasporti. "Stiamo lavorando con il ministero dei Trasporti e con il mio collega Danilo Toninelli, nel totale rispetto delle competenze di ciascun dicastero, sul tema dell’incentivazione e sostituzione delle vetture diesel e benzina dall’Euro 3. Ritengo che ci sia un buon accordo per trovare una soluzione condivisa da entrambi."

Ricordiamo che il parco circolante italiano è tra i più vecchi d'Europa, con circa 9 milioni di veicoli su oltre 37.160.000 omologati prima del 2001. Ciononostante le auto sono responsabili solo per il 18% dell'inquinamento atmosferico, ma questo non mette al riparo gli automobilisti da inutili blocchi alla circolazione, che causano disagi senza risolvere il problema.

Il Ministro Costa si è speso anche per la mobilità elettrica: "Le auto elettriche rappresentano uno dei migliori sostituti alle auto maggiormente inquinanti. Il mio ministero è promotore di accordi con gli altri ministeri coinvolti per la ricerca di una soluzione ottimale. Inoltre l’auto elettrica - aggiunge - fa parte del sistema nuovo di concepire la tutela ambientale e della salute e questo è un tema su cui prometto il mio massimo impegno affinché il Governo si faccia promotore della sua diffusione."  Ora però bisogna passare dalle parole ai fatti.

  • shares
  • Mail