Aston Martin DBS Superleggera Volante: foto spia senza veli

Dalle parti del Nurburgring è stato avvistato un esemplare della potentissima Aston Martin DBS Superleggera Volante, attesa a fine 2019.

Dopo il debutto della coupè avvenuto nel mese di giugno, sono arrivate le foto spia senza veli della Aston Martin DBS Superleggera Volante, la variante a cielo aperto del modello che sostituisce la Vanquish. E' basata sulla stessa piattaforma della DB11 Volante, ma da quest'ultima si discosta per il design del frontale, caratterizzato da una griglia ancora più ampia e prese d'aria allargate nel paraurti.

Parlando invece di analogie, queste si possono trovare nell'alettone attivo posteriore, nella capote e dentro l’abitacolo. Completano il quadro cerchi in lega specifici con all'interno impianto frenante carboceramico e terminali di scarico ben integrati nel nuovo paraurti. Sul cofano si fanno decisamente notare gli sfoghi per l'aria, concepiti per agevolare il raffreddamento di ciò che sta al suo interno: il poderoso motore V12 biturbo da 725 CV e ben 900 Nm di coppia.

In abbinamento al cambio ZF 8 rapporti, consente alla DBS Superleggera di sprintare sullo 0-100 km/h in 3,4 secondi e di raggiungere la velocità massima di 340 Km/h. La versione Volante non si dovrebbe scostare molto da questi numeri, nonostante il peso aggiuntivo del meccanismo che aziona la capote in tela. Lo sbarco sul mercato è previsto nella seconda metà del 2019.

  • shares
  • Mail