Formula E: Vandoorne ha firmato con la HWA, addio F1

Il pilota belga lascia la Formula 1 per approdare in Formula E con HWA Racelab, il team legato a Mercedes-Benz.

Formula E: Vandoorne ha firmato con la HWA

Il pilota belga Stoffel Vandoorne saluta la Formula 1 per approdare in Formula E su HWA Racelab, il team di Affalterbach che fa da apripista all'ingresso di Mercedes-Benz nel campionato delle vetture elettriche, previsto nella stagione 2019-2020. La notizia era nell'aria da alcune settimane, ma è stata ufficializzata in data odierna da entrambe le parti: "Sono molto onorato di essere stato scelto da HWA, che è una grande squadra con una lunga storia di successi nel motorsport." ha dichiarato Vandoorne Inoltre, è fantastico lavorare con un pilota esperto come Gary Paffett. Sono abbastanza sicuro che la concorrenza stimolerà entrambi a calarci bene e rapidamente in questa nuova esperienza."

Contento anche il CEO di HWA Racelab Ulrich Fritz: "Con Stoffel e Gary abbiamo due debuttanti in Formula E, come del resto lo siamo noi: abbiamo tutti molto da imparare lavorando insieme. Loro sono piloti eccezionali che hanno una grande esperienza maturata in Formula 1 e nel DTM: entrambi sanno come lavorare in sintonia con gli ingegneri per sviluppare e mettere a punto la nuova macchina."

Si chiude, almeno momentaneamente, la non certo esaltante avventura di Vandoorne in Formula 1, iniziata nel 2013 con l'ingresso nel vivaio della McLaren. Nel 2016 arrivò l'esordio in Formula 1, ma la promozione al fianco di Fernando Alonso risale al 2017, la prima stagione disputata interamente.

Una stagione difficile, complice una monoposto lenta e poco affidabile, nella quale si è dovuto accontentare di due settimi posti come miglior risultato (e soli tre piazzamenti a punti) e del sedicesimo posto nella classifica iridata. Ma è dal confronto con un pilota forte e navigato come Fernando Alonso in cui il 26enne belga ne esce male, visto che è stato sistematicamente più lento e meno concreto dello spagnolo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail