SUV elettrici: Nissan farà un modello da 45mila dollari?

Fonti di stampa USA riportano la notizia che Nissan starebbe lavorando a un SUV elettrico da 350 km di autonomia e 45 mila dollari di prezzo. Forse a brand Infiniti.
Nissan IMx KURO concept


Anche Nissan sarebbe sul punto di lanciare un SUV elettrico, ma non è ancora chiaro se verrà commercializzato a marchio Nissan o Infiniti (o entrambi, con allestimenti differenziati).

Lo riporta negli Stati Uniti Clean Technica citando fonti riservate ma "altamente credibili" e precisando che il prezzo di questo crossover elettrico si aggirerà sui 45 mila dollari.

In quella fascia di prezzo il futuro SUV elettrico Nissan-Infiniti dovrebbe andare a rivaleggiare con concorrenti come Lexus RX, Audi Q5, Volvo XC60 o, tra le berline, la Tesla Model 3.

Non si tratta, quindi, di un SUV pensato per competere con Tesla Model X o Audi e-tron, che costano oltre 30 mila euro in più. Di contro, però, rispetto a questi due ultimi SUV elettrici quello pensato da Nissan dovrebbe avere una autonomia inferiore: circa 220 miglia, cioè 350 chilometri con una sola carica di batteria.

Con un prezzo di 45 mila dollari questo ipotetico SUV elettrico Nissan andrebbe a competere con auto tradizionali per motore, ma premium per allestimento. Bisogna quindi capire, se cifra e modello verranno confermati, come Nissan vorrà commercializzarlo.

Quel che è certo è che, già con la LEAF, che al momento tra le auto elettriche resta la più venduta in Europa e in molti altri mercati, Nissan ha scelto di includere nel prezzo soluzioni premium come la connettività e l'assistenza alla guida di livello evoluto.


E, leggendo quanto racconta la fonte riservata a Clean Technica, sembrerebbe proprio che Nissan abbia fatto la stessa scelta anche per questo futuro SUV elettrico: "L'interno del prototipo era interessante, con uno schermo sull'area del cruscotto con informazioni di base di fronte al guidatore e una navigazione molto fluida con transizione alla schermata successiva. Mi ha dato l'aspetto di un gigantesco schermo di fronte al guidatore allungato fino a circa la metà del sedile del passeggero".

Altri dettagli sembrano confermare che si tratterà di un SUV premium: "L'interno non aveva alcuna somiglianza con l'attuale design Nissan, era molto sofisticato, più simile a quello che si potrebbe trovare in un Infiniti. Non c'erano plastiche dure e il design era molto moderno. Davvero dava filo da torcere a una Lexus per quanto i tessuti e i dettagli erano interessanti. Il sedile aveva un incredibile nuovo tessuto che sembrava tra Alcantara e pelle".

Sempre secondo la fonte il design esterno di questo SUV elettrico Nissan era molto verticale nelle fiancate, con una grande griglia trasparente sul frontale simile alle ultime tendenze viste con le Mercedes EQ. Il tetto era panoramico.

Le dimensioni erano quelle tipiche delle auto elettriche: cofano corto e molto spazio in più rispetto a un veicolo non elettrico: "Larghezza e lunghezza esterne erano simili a quelle di una Lexus RX, ma l'abitacolo era più spazioso dato che l'area del cofano era così piccola".

A leggere questa descrizione viene immediatamente da pensare al Nissan IMx Concept, che vedete nella foto in apertura.

Presentato un anno fa al salone di Tokyo e poi ripresentato con alcune piccole modifiche con il nome di IMx Kuro al Salone di Ginevra, questo concept ha fiancate scolpite, grande griglia frontale trasparente, dimensioni da SUV-Crossover e interni molto spaziosi.

Se sarà quella la base di partenza, però, per rientrare nel prezzo di 45 mila dollari Nissan dovrà abbassare di parecchio le specifiche tecniche rispetto al concept originale, che prevedeva due motori elettrici per 320 kW totali di potenza (pari a 435 CV) e 700 Nm di coppia e, soprattutto, grandi batterie per 600 chilometri di autonomia.

  • shares
  • Mail