Formula E: Audi presenta la monoposto e-tron FE05

Audi Sport mostra al pubblico la prossima auto elettrica monoposto da competizione per la Formula E: si chiama e-tron FE05, erede della FE04.


Con la quinta stagione del campionato di Formula E, dedicato alle auto elettriche da competizione monoposto, debuttano nuove regole e nuovi veicoli: nel 2018/19, infatti, i piloti potranno usare durante la gara una sola vettura che dovrà avere maggiore autonomia ed efficienza.

La Audi e-tron FE05, come da regolamento, ha molte parti in comune con le concorrenti e differisce per il motore elettrico, inverter, trasmissione, sospensioni posteriori e per i software di gestione.

La e-tron FE05 pesa il 10% in meno della FE04, ha un motore Audi Schaeffler MGU03 modificato per il 95% rispetto al propulsore della precedente generazione.

Come previsto dal regolamento di Formula E tutte le vetture in gara, compresa la e-tron FE05, avranno una potenza massima di 272 CV. Durante le sessioni di qualifica la potenza può salire fino a 340 CV. Tra le novità della stagione 18/19 ci saranno le “activation zones“: parti del circuito dove il motore può spingere temporaneamente fino a 306 CV.

La Audi e-tron FE05 accelera da 0 a 100 orari in 3,1 secondi e ha una velocità massima di 240 orari. Non ha più l’alettone, scelta coraggiosa perché Audi affida la deportanza a un grande estrattore. Il risultato, come hanno detto gli stessi fan dei quattro anelli, è una monoposto che sembra la BatMobile.

La e-tron FE05 sarà utilizzata la prossima stagione, oltre che dal team ufficiale Audi Sport ABT Shaeffler, anche dal team Virgin Racing.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Audi

Audi viene fondata nel 1910 e rappresenta un’evoluzione della precedente August Horch Automobilwerke GmbH. August Horch è un ex fabbro e poi ingegnere, fondatore della A. Horch & Cie ed uno [...]

Tutto su Audi →