Poco interesse per Jaguar e Land Rover


I due marchi britannici, recentemente posti in vendita da Ford, non stanno suscitando lo stesso interesse che il gruppo americano ha ricevuto per Aston Martin. Finora infatti, le uniche proposte concrete al di là dei semplici rumors, fanno capo a tre società di investimenti: la Cerberus, la Ripplewood e la One Equity, stando a quanto riportato oggi da Reuters. Alcuni dei "principali indiziati" tra cui Magna, Blackstone e Renault (!), dopo un'iniziale interessamento hanno fatto dietrofront nella scalata ai due brand che Detroit vorrebbe vendere in blocco.

Perchè Ford sta incontrando tutte queste difficoltà nella vendita? Jaguar è poco appetibile (nonostante i recenti sforzi per proporre qualcosa di nuovo come il concept XF), a causa delle sue difficoltà finanziarie degli ultimi anni che scoraggiano anche i più avventati speculatori, e Land Rover, che ultimamente non se la passa male, non è certo dotata del prestigio internazionale di cui gode Aston Martin, nè delle potenzialità di sviluppo della gamma di Chrysler, recentemente acquistata proprio da Cerberus.

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: