FCA investe 30 milioni di dollari in un centro per la guida autonoma negli USA

FCA US, divisione americana del gruppo automobilisti, ha investio 30 milioni di dollari in un centro di ricerca e sviluppo dedicato alla guida autonoma

La notizia è di quelle che fanno rumore: la divisione americana di FCA ha investito 30 milioni di dollari in un centro dedicato alla guida autonoma. Il Chelsea Proving Grounds – questo il nome della struttura – si trova nel Michigan sudorientale è dotato di una pista dedicata alle prove in movimento e alle alte velocità (come quelle autostradali), di un’area di 35 acri riservata alle prove di valutazione delle caratteristiche di sicurezza e di un centro di comando dotato strumentazione ad alta tecnologia.

La struttura permetterò di valutare e testare i diversi livelli di guida autonoma installati sulle vettura del gruppo FCA. Verranno utilizzati anche protocolli di test sviluppati da terze aprti, l’Istituto assicurativo per la sicurezza stradale (IIHS), il Programma americano di valutazione delle auto nuove (NCAP) e il Programma europeo di valutazione delle nuove auto (EuroNCAP), oltre a simulazioni elettroniche.

La pista permette di sviluppare i sistemi di autonomia montati sui veicoli autonomi in un’ampia gamma di differenti ambienti, anche “difficili” come ostacoli, gallerie, diverse condizioni di illuminazione della strada, rampe di entrata e di uscita delle “interstatale”, paragonabili alle nostre autostrade.

Il centro di comando copre oltre 6.500 metri quadrati e ospita apparecchiature tecnologiche sofisticate, che permettono – tra l’altro – la localizzazione dei veicoli in prova tramite GPS e la comunicazione con i sistemi di bordo. La struttura di ADAS ospita i test avanzati sulla frenata di emergenza automatica e le tecnologie di parcheggio automatizzato, realizzate su un impianto di prova pavimentato di 35 acri.

“La nuova struttura di Chelsea Proving Grounds contribuirà a supportare e lo svilupp e a consentire il successo del piano quinquennale dell’azienda previsto all’inizio di quest’anno”, ha dichiarato Mike Manley, Chief Executive Officer, Fiat Chrysler Automobiles e Chief Operating Officer, regione NAFTA . “La nostra capacità di testare tecnologie di guida autonome e di sicurezza avanzata consente a FCA di offrire ai nostri clienti le funzionalità che desiderano attraverso i veicoli prodotti dai marchi del gruppo FCA”

 

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Fiat

FIAT viene fondata nel 1899 a Torino. L’acronimo FIAT significa Fabbrica Italiana Automobili Torino. Giovanni Agnelli fu aiutato nell’idea di avviare un’azienda automobilistica da numero [...]

Tutto su Fiat →