Ford Crossover EV: arriva nel 2020 ispirato alla Mustang

Arriverà nel 2020 e sarà ispirato alla linea della coupè Mustang. Stiamo parlando del Ford Crossover EV, e su Forbes è apparso il primo teaser

Il Ford Crossover EV, arriverà nel 2020 e sarà ispirato al design della Mustang. Sarà ovviamente “full electric”, alimentato a batterie. E circola il primo teaser: un’immagine del posteriore dell’auto, sul quale spiccano i fari dal caratteristico design a tre barrette tipico della coupè dell’Ovale Blu. La linea prevista inzialmente era diversa, ma James Hackett – CEO di Ford Motor Co. – l’ ha giudicata poco personale, costringendo i designer a ripensare il progetto.

Il teaser è stato pubblicato sulla rivista Forbes, all’interno di un articolo nel quale Hackett parla dei programmi futuri della Casa attraverso una sbirciatina alle bozze della divisione design. Osservando il posteriore del futuro Ford Crossover EV si nota il tetto decisamente più alto rispetto alla Mustang, segno inequivocabile della collocazione della vettura in un segmento sempre più strategico.

Non ci sono molti dettagli sull’auto, che originariamente avrebbe dovuto chiamarsi M1, scelta che – però – appare assai improbabile. L’autonomia dovrebbe essere di circa 300 miglia, e il debutto è previsto fra due anni. Fine delle notizie tecniche. Tra le cose poche note c’è lo stabilimento di produzione: originariamente doveva essere quello di Flat Rock, nel Michican, ma quest’anno Ford ha deciso che il Crossover EV verrà assemblato in Messico.

Sul veicolo debutterà la nuova generazione di sistemi infotainment dell’Ovale, sullo sviluppo del quale ha avuto un ruolo determinante un viaggio in Cina del Team Edison, il gruppo di progettisti che hanno il compito di sviluppare i veicoli elettrici di Ford.

Sembra infatti che proprio osservando gli automobilisti cinesi, i tecnici Ford si siano resi conto che preferiscono di gran lunga avere a disposizione schermi molto ampi a bordo dell’auto. Per questa ragione, hanno dovuto apportare delle correzioni al design interno dell’auto, che per ora rimane segreto.

“La posta in gioco è alta”, ha scritto Darren Palmer, direttore globale di sviluppo prodotto Team Edison di Ford, in un post apparso pubblicazione dell’articolo di Forbes . “Ci viene assegnato il compito di impostare la traiettoria futura dell’azienda, e il Team Edison è all’altezza di questa sfida.”

 

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Ford

Ford viene fondata nel 1903 da un imprenditore a cui questo titolo va sicuramente stretto. Henry Ford non ha solo rivoluzionato l’automobile e l’industria dell’automobil [...]

Tutto su Ford →