Guida autonoma: i taxi robot di Yandex iniziano i test

Il principale motore di ricerca web della Russia ha iniziato la sperimentazione dei taxi a guida autonoma nella città di Innopolis



I primi taxi robot a guida autonoma di Yandex (equivalente di Google sul web in lingua russa) arrivano sulle strade di Innopolis, in Russia: il gigante del web in cirillico ha infatti annunciato che le prime macchine autonome del suo nuovo servizio Yandex.Taxi hanno iniziato la fase di test su strade aperte al traffico.

Con un centinaio di passeggeri che hanno aderito al programma di test, le Toyota a guida autonoma con tecnologia sviluppata da Yandex girano già per la città.

Si tratta del primo e unico servizio di ride-hailing con auto che si guidano da sole attualmente attivo in Europa: Google sta sperimentando un servizio molto simile negli Stati Uniti con 400 passeggeri e altre startup, come Drive.Ai stanno facendo la stessa cosa sempre in America.


La prenotazione delle corse avviene tramite una app e in pochi click si può chiamare una auto a guida autonoma che viene a prendere il passeggero in un numero ristretto di punti di prelievo. L'auto che si guida da sola sa già dove portare il passeggero, visto che la corsa è stata già impostata in fase di prenotazione.

Sul sedile passeggero anteriore dell'auto autonoma c'è comunque un umano a bordo: un ingegnere di Yandex, pronto a fermare l'auto se qualcosa non va come previsto.

Inoltre la città di Innopolis facilita molto la sperimentazione della guida autonoma: si tratta di un centro urbano nato da pochi anni e progettato a tavolino, con strade larghe, una struttura urbanistica a blocchi e incroci ben definiti e chiari anche per un software di guida assistita.

In questo modo l'auto che guida da sola di Yandex ha in un certo senso la strada spianata: la struttura stessa della città favorisce infatti la guida di una macchina automatica senza conducente. Tuttavia Yandex sta conducendo da qualche mese anche test ben più impegnativi, nelle ben più trafficate e caotiche strade di Mosca.


Il programma di test di Yandex ad Innopolis prevede la presenza di due self driving car che trasporteranno i passeggeri gratis verso specifiche destinazioni all'interno della città.

Il team di sviluppatori delle tecnologie di guida autonoma di Yandex prevede di espandere in futuro il servizio anche ad altre destinazioni e con più veicoli a disposizione.

In futuro verrà rimosso anche l'umano a bordo per testare la confidenza dei passeggeri con un servizio di taxi completamente robotizzato e basato su una macchina che si guida da sola senza alcun intervento umano.

  • shares
  • Mail