Volvo: le nuove versioni AWD dotate del software di Polestar

Con il Model Year 2019, le versioni AWD a trazione integrale di Volvo sono disponibili con l'ottimizzazione del software di Volvo.


I modelli XC40, S60, V60, XC60, S90, V90 ed XC90 di Volvo sono già disponibili nella nuova gamma Model Year 2019 che prevede l'aggiornata versione AWD a trazione integrale con l'ottimizzazione del software Polestar, la cui principale novità è rappresentata dall'aumento della coppia al retrotreno.

Il software di ottimizzazione firmato Polestar per Volvo aumenta la distribuzione della coppia motrice alle ruote posteriore, per rendere la guida più dinamica. Altri benefici sono rappresentati da una migliore sterzata, prestazioni ottimizzate, maggiore controllo, migliore innesto di marcia in curva, più trazione in fase di accelerazione e una guida più coinvolgente.

L'ottimizzazione delle versioni AWD di Volvo entra in funzione con la modalità di guida Dynamic, oppure con il dispositivo ESC disattivato. L'ottimizzazione della trazione integrale affianca altre migliorie già introdotte dal software di Polestar, vale a dire una risposta dell’acceleratore più puntuale, una risposta più immediata al rilascio dell’acceleratore, cambiate più rapide, valori per il cambio marcia ottimizzati e il mantenimento della marcia innestata in curva, oltre a un incremento della potenza sviluppata dal motore.

Il software di ottimizzazione della divisione Polestar di Volvo è destinato alle versioni con motorizzazioni tradizionali dei modelli con le piattaforme modulari CMA ed SPA, ovviamente equipaggiate della trazione integrale AWD. Non sarà previsto per le versioni T6 Twin Engine e T8 Twin Engine a propulsione ibrida Plug-In, in quanto dotate del sistema ERAD con la trazione elettrica sull'asse posteriore, quindi già caratterizzate dalla coppia più elevata al retrotreno.

  • shares
  • Mail