Borgo Panigale: esplode autocisterna in tangenziale [Video]

Lo schianto tra due mezzi pesanti ha scatenato l'inferno sulla Tangenziale di Bologna.

Aggiornamento ore 19.15 - Al momento è confermata una sola la vittima provocata dal terribile incidente che ha visto coinvolti due mezzi pesanti, entrambi esplosi poco l'impatto avvenuto nella tangenziale di Bologna. I feriti sono circa 100, di cui due in gravi condizioni. La maggior parte di loro è stata trasferita al vicino Ospedale Maggiore.

Secondo la ricostruzione, l'impatto è avvenuto poco prima delle 14.00. L'autista che guidava l'autocisterna, carica di Gpl, non si sarebbe accorto in tempo del traffico incolonnato davanti a se ed ha tamponato il tir che lo precedeva, innescando l'incendio.

Le autorità hanno disposto la chiusura in entrambe le direzioni del raccordo autostradale di Casalecchio, come il tratto sulla tangenziale di Bologna, tra Bologna Casalecchio e lo svincolo 3 di Ramo Verde. Blocchi del traffico sono stati disposti anche nelle aree urbane adiacenti.

Aggiornamento ore 16.00 - Un incidente tra un tir ed un'autocisterna che trasportava materiale infiammabile ha scatenatato l'inferno sulla tangenziale di Bologna, all'altezza di Borgo Panigale.

Il bilancio provvisorio parla di un morto e 67 feriti, di cui almeno 14 gravi. Lo scontro tra i due mezzi pesanti ha generato un incendio enorme, seguito da un'esplosione udita in tutta la città. L'effetto della deflagrazione ha fatto esplodere le vetrine di alcuni concessionari presenti nelle vicinanze con le fiamme che hanno presto avvolto molte auto parcheggiate nelle vicinanze.

Non solo, perchè testimoni riferiscono di aver visto anche i tetti di alcune abitazioni circostanti avvolte dalle fiamme. E' parzialmente crollato anche parte del cavalcavia del raccordo di Casalecchio A1-A14, come dimostra il video in chiusura.  Sul luogo sono già presenti le autobotti dei vigili del fuoco, elicotteri e ambulanze. Il traffico è stato bloccato in entrambe le direzioni.

  • shares
  • Mail