Nuova BMW Z4: sarà la sorpresa di Pebble Beach?

Rappresenterà la versione di serie della concept car esposta lo scorso anno al Concorso d'Eleganza californiano, mentre la gamma sarà composta da tre versioni.


All'imminente Concorso d'Eleganza di Pebble Beach, in programma dal prossimo 23 agosto, dovrebbe essere svelata la terza generazione della roadster BMW Z4, sviluppata in sinergia con la nuova Toyota Supra, con cui condividerà la piattaforma modulare CLAR messa a punto dal costruttore automobilistico bavarese.

Stilisticamente, la nuova BMW Z4 dovrebbe rappresentare la versione di serie dell'omonima concept car, esposta lo scorso anno alla suddetta kermesse californiana. Inoltre, la roadster bavarese tornerà alla soluzione della classica capote in tela, anche per differenziarsi maggiormente dalla 'quasi gemella' giapponese che ha la carrozzeria coupé.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova generazione della BMW Z4 sarà disponibile con il motore a benzina 2.0i TwinPower Turbo a quattro cilindri da 265 CV di potenza della versione sDrive30i, nonché con il propulsore di pari alimentazione 3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri in linea per le declinazioni sDrive40i da 340 CV di potenza ed M40i da 381 CV di potenza. Tutte le unità della nuova roadster bavarese saranno abbinate al cambio automatico ad otto rapporti, oltre che alla trazione posteriore.

La produzione della nuova BMW Z4 partirà entro fine anno, presso l'impianto austriaco di Graz, di proprietà del costruttore indipendente Magna Steyr. La commercializzazione sul mercato europeo, invece, inizierà nel corso della primavera del 2019. Dopo la roadster compatta, BMW continuerà a puntare sulle auto 'scoperte' con l'introduzione della inedita Serie 8 Cabrio che sostituirà l'attuale BMW Serie 6 Cabrio.

  • shares
  • Mail