Rally di Finlandia 2018: festa Toyota con Tanak, Ostberg secondo

Ott Tanak vince il Rally di Finlandia su Toyota Yaris WRC davanti a Ostberg su Citroen C3. L'idolo di casa Latvala completa la festa Toyota con il terzo posto.

L'alfiere del Toyota Gazoo Racing, Ott Tanak, ha vinto la 68esima edizione del Rally di Finlandia, al termine di una prova condotta con autorità fin dalle prime prove speciali del venerdì poi chiusa in bellezza nella giornata finale con il miglior tempo nella Power Stage. Secondo posto per un ritrovato Mads Ostberg, che torna sul podio dopo quasi 2 anni dimostrando di aver trovato il giusto feeling con la sua Citroen C3 WRC. 

Terzo Jari-Matti Latvala, già tre volte vincitore del rally finnico, che ha provato a realizzare la doppietta Toyota davanti al pubblico amico, contendendo fino all'ultimo il secondo posto al norvegese della Citroen. La Yaris WRC ha dimostrato di essere l'auto da battere nei percorsi più veloci, bissando il successo ottenuto nella scorsa edizione con con l'altro idolo di casa, Esapekka Lappi, a sua volta tra i protagonisti prima che una roccia presa nella prova speciale numero 20 ne interrompesse la rimonta.

Per Tanak una vittoria strameritata che potrebbe riaprire le sorti di questo campionato, visti i piazzamenti non esaltanti del leader della classifica Thierry Neuville e del campione in carica Sebastien Ogier, apparsi decisamente sotto tono nel weekend finlandese. Il francese su Ford Fiesta WRC è giunto quinto al traguardo, soltanto nono invece il belga Neuville su Hyundai i20 dopo un'intera gara corsa in difesa.

WRC Rally di Finlandia 2018: lo spettacolo tra i 1000 laghi


La tappa finlandese è da sempre considerata una delle più affascinanti nel panorama rallistico internazionale, per le difficoltà tecniche di un percorso velocissimo e per la passione che attira ogni anno circa 500 mila spettatori tra i mille laghi della bellissima Finlandia.

L'edizione 2018 certamente non è venuta meno alle aspettative, con 23 prove speciali e molti tratti inediti con punte intorno ai 200 Km orari sconosciuti perfino agli agguerritissimi piloti finlandesi. D'altra parte tutti i team sono arrivati in Finlandia con un buon motivo per ben figurare.

Toyota giocava in casa con due equipaggi composti dai finnici Latvala/Anttila e Lappi/Ferm, ed un terzo proveniente dalla vicinissima Estonia con Tanak/Jarveoja. A dar manforte al Toyota Gazoo Racing Team c'era anche il Presidente del Gruppo Akio Toyoda, accompagnato dal vincitore della 24 Ore di Le Mans Kazuki Nakajima e da Kamui Kobayashi. Neuville e Ogier da parte loro dovevano difendere rispettivamente il primo ed il secondo posto nella classifica piloti, mentre Ostberg è arrivato con la voglia di riscattare un inizio di stagione abbastanza difficile con la sua Citroen C3 WRC.

Bellissima anche l'atmosfera al service park allestito nella cittadina di Jyvaskyla, con l'arrivo dei piloti che veniva salutato da due ali di folla entusiasta e appassionata ed i meccanici pronti a scattare in perfetta sincronia per rimettere in ordine i bolidi dei piloti: uno spettacolo nello spettacolo quello di assistere dal vivo alla sostituzione del cambio in meno di 40 minuti.

WRC, Rally di Finlandia 2018: classifica finale


1. Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC 2.35’18”1
2. Ostberg/Eriksen Citroen C3 WRC +32″7
3. Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC +35″5
4. Paddon/Marshall Hyundai i20 Coupé +1’35″6
5. Ogier/Ingrassia Ford Fiesta WRC +2’15″0
6. Suninen/Markkula Ford Fiesta WRC +2’19″2*
7. Evans/Barritt Ford Fiesta WRC +2’29″5
8. Breen/Martin Citroen C3 WRC +3’08″4
9. Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé +3’51″8
10. Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé +8’37″4**

WRC 2018: classifica piloti dopo il rally di Finlandia


1. Thierry Neuville: 153
2. Sebastien Ogier: 132
3. Ott Tanak: 107
4. Esapekka Lappi: 70
5. Dani Sordo: 60
6. Andreas Mikkelsen: 54
7. Elfyn Evans: 46
8. Kris Meeke: 43

WRC 2018: classifica costruttori dopo il rally di Finlandia


1. Hyundai 228: punti
2. M-Sport Ford: 202 punti
3. Toyota: 201 punti
4. Citroën: 153 punti

  • shares
  • Mail