Volkswagen I.D. R Pikes Peak record anche a Goodwood

L'auto elettrica da competizione tedesca, guidata dal solito Romain Dumas, ha infranto un record anche al Festival of Speed.



Con il tempo di 43,86 secondi, Romain Dumas e la Volkswagen I.D. R Pikes Peak hanno stracciato il record anche al Festival of Speed di Goodwood, ma nella categoria delle auto elettriche e battendo Peter Dumbreck a bordo della NIO EP9 (44,32 secondi). Ad appena tre settimane dal record assoluto di sempre a Pikes Peak, quindi, il prototipo Volkswagen si conferma vincente.

Dumas ha superato di 3,48 secondi il precedente miglior tempo per un'auto elettrica alla Goodwood Hill Climb, registrato nel 2013. Non è riuscito, questa volta, il colpaccio di battere anche il record assoluto detenuto da un'auto con motore a combustione.

Un record che tiene dal 1999, quando il pilota di Formula 1 Nick Heidfeld completò il tracciato di 1,86 chilometri in 41,6 secondi con una McLaren-Mercedes MP4/13. Appena 2,26 secondi di differenza.

"Ancora una volta, la I.D. R Pikes Peak ha dimostrato di essere un'ambasciatrice fantastica per la nostra gamma I.D. totalmente elettrica - ha commentato Herbert Diess, Presidente del CdA di Volkswagen - Vorrei ringraziare tutta la squadra. Dopo il grande successo alla Pikes Peak, a Goodwood abbiamo dimostrato di nuovo quanto le prestazioni di un'auto elettrica da competizione possano essere straordinarie. È una vetrina ideale per la nostra grande offensiva elettrica che comincerà il prossimo anno".

Una signora vetrina, a dirla tutta: arrivato al venticinquesimo anniversario il Goodwood Festival of Speed ha fatto registrare, dal 12 al 15 luglio, più di 200.000 visitatori.

Oltre a Dumas con la I.D. R Pikes Peak da 500 kW (680 CV) Volkswagen ha portato a Goodwood anche Hans-Joachim Stuck e Jochi Kleint e la Golf 2 Bi-Motor Pikes Peak del 1987 da 652 CV. Cioè l'ultima auto con cui Volkswagen aveva partecipato a Pikes Peak.

  • shares
  • Mail