BMW X7: nuove foto spia della grande SUV bavarese

Oramai in fase di pre-serie, l'inedita X7 sarà svelata entro fine anno, o al massimo entro il primo trimestre del 2019.


Proseguono i collaudi per l'inedita BMW X7, giunta alla fase di pre-serie. La SUV bavarese di grandi dimensioni è stata 'beccata' sulla bisarca assieme ad altri esemplari omologhi, ma le foto spia non riguardano solo la carrozzeria, perché sono stati immortalati anche gli interni.

La BMW X7 dovrebbe essere presentata al prossimo Salone di Los Angeles in programma a novembre o, al massimo, al Salone di Ginevra che si terrà nel mese di marzo del 2019, dato che il costruttore tedesco darà forfait al Salone di Detroit. Tuttavia, il mercato statunitense sarà importante per la vettura, perché andrà a competere contro le già presenti Land Rover Range Rover, Mercedes-Benz Classe GLS, Cadillac Escalade, Lincoln Navigator, Lexus GX e Infiniti QX80.


Esteticamente, rappresenterà la versione di serie della concept car BMW X7 iPerformance, esposta al Salone di Francoforte del 2017. Con la nuova BMW X5, invece, condividerà la piattaforma modulare CLAR, già utilizzata dalla attuali Serie 5 e Serie 7, nonché destinata anche alla nuova Serie 3. Inoltre, rappresenterà la variante a passo lungo della nuova X5, da cui differirà per l'abitacolo a sette posti e la lunghezza di oltre cinque metri per la carrozzeria.

Per quanto riguarda la gamma, la BMW X7 dovrebbe essere proposta nelle versioni a benzina xDrive40i con il motore 3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri in linea da 340 CV di potenza, xDrive50i con il propulsore 4.4i V8 TwinPower Turbo da 462 CV di potenza e xDrive60i con l'unità 6.6i V12 TwinPower Turbo da 610 CV di potenza. Non mancheranno le declinazioni diesel xDrive30d da 265 CV, xDrive40d da 320 CV e xDrive50d da 400 CV della motorizzazione 3.0d TwinPower Turbo a sei cilindri in linea, affiancate dalla versione xDrive40e da 326 CV a propulsione ibrida Plug-In.

  • shares
  • Mail