Mercedes-Benz Classe GLC: foto spia del restyling

L'estetica della SUV media della Stella non sarà stravolta, perché sono previste solo leggere modifiche. Più novità, invece, per abitacolo e motorizzazioni.


Proseguono i collaudi della Mercedes-Benz Classe GLC che, nel breve termine, sarà sottoposta al restyling di metà carriera. Il rinnovamento estetico non riguarderà solo la declinazione standard della SUV di medie dimensioni della Stella, ma anche la variante GLC Coupé con la sportiva carrozzeria SUV coupé.

Esteticamente, la rinnovata Mercedes-Benz Classe GLC sarà riconoscibile per i nuovi fari anteriori (dotati di luci diurne a led) e posteriori, nonché per il nuovo paraurti anteriore. Inoltre, sarà ridisegnata anche la calandra, mentre il paraurti posteriore sarà leggermente modificato. Infine, anche il terminale di scarico sarà differente.


Per quanto riguarda l'abitacolo, la Mercedes-Benz Classe GLC restyling condividerà le innovazioni con la recentemente rinnovata Classe C, a partire dal nuovo sistema multimediale MBUX. Tra le altre novità sono previste la guida autonoma di Livello 2, il dispositivo Distronic di serie e il motore diesel 2.0d a quattro cilindri per le versioni GLC200d, GLC220d e GLC300d.

La versione restyling della Mercedes-Benz Classe GLC sarà svelata, molto probabilmente, al prossimo Salone di Parigi in programma ad ottobre, o al massimo al Salone di Ginevra in programma nel mese di marzo del prossimo anno. In ogni caso, la commercializzazione della rinnovata SUV media della Stella partirà sul mercato europeo entro il primo semestre del 2019.

  • shares
  • Mail