Mercedes Classe S: le foto spia della nuova generazione

Avvistato un prototipo del modello che arriverà probabilmente nel 2020 inoltrato. Visibili poche differenze

La sua uscita è ancora lontana nel tempo, possibilmente non prima del 2020 come modello 2021, tuttavia già circolano i primi prototipi camuffati della prossima Mercedes Classe S, codice serie W223. Le foto spia che pubblichiamo in questa pagina mostrano un esemplare pesantemente mascherato. Ma qualche dettaglio si può intravedere, compresi gli interni.

Cominciando dalla sezione frontale, si nota un generale abbassamento degli elementi, partendo dal cofano. La griglia centrale appare un po' più larga. Il muletto qui ripreso, per ovvie ragioni, non sfoggia la stella a tre punte appoggiata al bordo del cofano (il "mirino").

Poco si può dire dei fari; le luci diurne sono coperte dalla pellicola mimetica; inoltre non è detto che questi proiettori siano definitivi. Il portatarga è collocato più in basso rispetto alla serie attuale. Il paraurti è totalmente mascherato, comunque s'intravedono le prese d'aria laterali di forma e orientamento differente, inclinate invece di orizzontali come ora.

Per quanto riguarda la sezione laterale, ogni ipotesi è valida, perché nulla si riesce a scorgere. A prima vista sembra che non ci siano particolari differenze. Data la mascheratura particolarmente pesante intorno alle maniglie e ai cristalli posteriori, dobbiamo dedurre che in quei punti ci siano le novità più evidenti.

Arriviamo alla coda. La differenza maggiore, anzi praticamente l'unica, arriva dai gruppi ottici, i quali appaiono disposti a sviluppo orizzontale con fanali circolari e non più triangolari con luci a strisce. Ma anche in questo caso potrebbe trattarsi di una soluzione provvisoria, probabilmente applicata al muletto proprio per confondere le idee agli osservatori. Molto simili alla serie attuale gli scarichi a trapezio.

Ci sono anche un paio di foto che ritraggono gli interni. Ma la copertura è tale che non si vede quasi nulla. Anche il display sul cruscotto è palesemente provvisorio. Nella zona posteriore dell'abitacolo si nota solo il tetto panoramico sdoppiato. Per il resto si dovrà attendere.

  • shares
  • Mail