Peugeot 2008: nuove indiscrezioni sulla seconda generazione

Sarà leggermente più lunga dell'attuale, ma la nuova piattaforma modulare consentirà di ridurre la massa di ben 150 kg.

peugeot-2008-crossway-2017-5.jpg
L'anno prossimo, al Salone di Francoforte in programma nel mese di settembre, sarà presentata la seconda generazione della Peugeot 2008 che debutterà sul mercato europeo nel corso dell'autunno del 2019. Grazie alla piattaforma modulare EMP1, nota anche come CMP e condivisa con le future Peugeot 208, Opel Mokka X e DS 3 Crossback, sarà più leggera dell'attuale di circa 150 kg.

La nuova Peugeot 2008 sarà lunga 420 centimetri, circa quattro centimetri in più rispetto all'attuale generazione. L'aumento delle dimensioni esterne andrà a tutto vantaggio dell'abitacolo, ma soprattutto del bagagliaio, il cui volume odierno ammonta a 350 litri. Stilisticamente, adotterà molti elementi di design della concept car Peugeot Quartz, esposta nel 2014. La plancia, invece, sarà rinnovata con l'evoluzione del Peugeot i-Cockpit e il sistema multimediale dotato del display touch screen da 12,3 pollici.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la gamma della nuova Peugeot 2008 comprenderà il propulsore a benzina 1.2 PureTech nelle versioni da 110 CV e 130 CV di potenza, affiancato dal motore diesel 1.5 BlueHDi da 130 CV di potenza e disponibile anche con il cambio automatico EAT8 ad otto rapporti. Non mancherà il dispositivo Grip Control, mentre la versione elettrica al 100% - da circa 400 km di autonomia - arriverà successivamente e condividerà le specifiche componenti con l'omologa declinazione della Peugeot 208 e il modello Opel eCorsa.

  • shares
  • Mail