Renault: nuovi motori a benzina per Clio e Mégane

Il propulsore 0.9 TCe da 75 CV per l'utilitaria, più l'unità 1.3 TCe in tre declinazioni per la compatta.

renault-megane53.jpg
Per Renault sono in arrivo nuovi motori a benzina, destinati alla utilitaria Clio e alla compatta Mégane, entrambe disponibili anche nella variante Sporter con la carrozzeria station wagon. Nello specifico, la Losanga introdurrà le nuove motorizzazioni 0.9 TCe e 1.3 TCe.

La Renault Clio adotterà la versione da 75 CV di potenza e 120 Nm di coppia massima del propulsore a benzina 0.9 TCe a tre cilindri, in sostituzione dell'attuale unità 1.2 aspirata di pari alimentazione e potenza. Quest'ultima uscirà definitivamente di scena, perché non è prevista l'omologazione alla nuova normativa antinquinamento Euro 6c.
renault_clio_42.jpg
L'utilitaria francese è già proposta con il motore 0.9 TCe da 90 CV di potenza e 150 Nm di coppia massima, ma la nuova declinazione da 75 CV consentirà di percorrere mediamente 100 km con il consumo di 5,0 litri di carburante, contro il valore di 5,6 litri per 100 km del propulsore 1.2 aspirato.

La Renault Mégane, invece, sarà equipaggiata con l'unità a benzina 1.3 TCe nelle versioni da 115 CV, 140 CV e 160 CV di potenza, al posto delle motorizzazioni 1.2 TCe da 100 CV o 130 CV e 1.6 TCe da 165 CV. Inoltre, la declinazione da 140 CV di potenza sarà disponibile anche con il cambio automatico a doppia frizione EDC a sette rapporti.

  • shares
  • Mail