Ford a Miami consegna cibo a domicilio con la guida autonoma

La casa automobilistica americana sperimenta la guida autonoma per le consegne di cibo a domicilio.



Dite addio al pizza boy: è un mestiere che potrebbe presto sparire grazie (o per colpa) di Ford che sta sperimentando, insieme a Postmates, le consegne di cibo a domicilio con furgoni Transit Connect dotati di tecnologia a guida autonoma. Succede a Miami, Florida.

La sperimentazione Ford-Postmates ha due obbiettivi principali: il primo è ovviamente testare la guida autonoma in situazioni reali di traffico cittadino, il secondo è studiare le interazioni tra esercenti e consumatori da una parte e guida autonoma dall'altra. Il sistema deve essere facile da usare sia per chi vende che per chi compra, altrimenti non ha alcun senso implementarlo.

Riguardo a questo secondo aspetto Ford ha studiato una configurazione molto particolare del Transit Connect, con uno scompartimento dove alloggiare il cibo da consegnare che viene chiuso a chiave prima della partenza dal dipendente del fast food inserendo un codice di sicurezza.


All'arrivo del mezzo a guida autonoma il cliente riceve un messaggio contenente, oltre alla posizione del veicolo con il suo cibo, anche la password per sbloccare la consegna. In questo modo tutto dovrebbe essere sicuro e facile da usare.

I negozi di Miami che partecipano alla sperimentazione di Ford e Postmates sono al momento una settantina e non vendono solo cibo. D'altronde il sistema è universale e può essere applicato a qualunque tipo di consegna. Purché il pacco sia abbastanza piccolo da entrare nello scompartimento chiuso a chiave e abbastanza leggero da poter essere prelevato da qualsiasi cliente.


Questo tipo di consegna è persino più evoluta dell'ultima novità di Amazon, che con la sua tecnologia Amazon Key permette agli esercenti di consegnare pacchi all'interno del bagagliaio dell'auto del cliente posteggiata in strada. Con questa tecnologia, infatti, è ancora necessario che il dipendente si sposti fisicamente fino a un punto concordato con l'acquirente.

Quel che è chiaro, però, è che le tecnologie di guida autonoma e di guida connessa stanno per rivoluzionare completamente il settore della logistica dell'ultimo miglio, cioè quella che porta il prodotto fisicamente in mano al cliente.

  • shares
  • Mail