Lamborghini elettrica: impossibile. Ibrida invece forse

lamborghini-huracan-performante-spyder.jpg

Una Lamborghini elettrica? Come? Soprattutto, perché? A Sant'Agata se lo stanno chiedendo da un bel pezzo, perché nessuno sta fermo a guardare. Tuttavia ci sono ostacoli importanti di natura tecnica ed emozionale. Troppo importanti. Per questo motivo è meglio essere assolutamente prudenti. Il direttore tecnico della Lamborghini, Maurizio Reggiani, parlando il 6 giugno a Torino durante l'Automotive News Europe Congress, ha detto molto chiaramente che la tecnologia attuale delle batterie non consente di realizzare una supercar all'altezza del marchio col toro sul cofano.

Reggiani ha messo i paletti: un pacco batterie "Lamborghini-grade" dovrebbe consentire di superare una velocità massima di 300 Km/h ed effettuare almeno tre giri al Nürburgring, inteso come Nordschleife. Significa quasi 70 Km ad alta velocità media. Proprio non si può.

E non è che la casa italiana non ci stia provando. Infatti il reparto aziendale di ricerca e sviluppo sta collaborando con il MIT in un programma triennale proprio con l'obiettivo di sviluppare una batteria capace di sostenere un tale sforzo. Perché un conto sono i concept, un altro le auto reali. Nemmeno ha senso, sempre in ottica Lambo, imbottire di batterie una coupé solo per scattare da 0 a 100 in un battito di ciglia, dovendo fermarsi però subito dopo. O, peggio ancora, limitandosi a viaggiare a 130 all'ora.

E poi c'è la questione del suono. Una vera Lamborghini non deve solo andare forte: si deve anche sentire mentre lo fa. Reggiani ha puntualizzato un'altra verità incontrovertibile: i motori elettrici non possono fornire quel suono che trasforma la guida di un'auto ad alte prestazioni in un'autentica esperienza emozionante. "Una supercar è emozione. Essa deve essere percepita tramite le accelerazioni".

Ma l'elettrificazione non verrà del tutto ignorata dalla Lamborghini. Perché oggi esiste anche il SUV Urus. Un'auto alla quale verrà senza esitazioni affiancato presto un powertrain ibrido plug-in, probabilmente di derivazione Porsche. Ibrido, non totalmente elettrico. Tutta un'altra cosa.

  • shares
  • Mail