Honda CR-V: prime informazioni ufficiali della nuova generazione

Honda CR-V
La nuova generazione della Honda CR-V, attesa sul mercato europeo per il secondo semestre di quest'anno, sarà caratterizzata da più spazio, comfort, praticità e tecnologia. Tutto merito del passo allungato di 40 millimetri rispetto all'attuale generazione, nonostante la lunghezza invariata, nonché per la maggiore larghezza di 35 millimetri.

La versione a benzina, equipaggiata con il nuovo motore 1.5 VTEC Turbo e disponibile sul mercato italiano già in autunno, avrà la configurazione dell'abitacolo a sette posti, con tutti i sedili reclinabili e la seconda fila scorrevole per 150 millimetri. La variante ibrida della nuova Honda CR-V, invece, debutterà nel 2019 e sarà proposta solo con l'abitacolo configurato per cinque posti.

Nello specifico, la quinta generazione della Honda CR-V avrà a disposizione 5 millimetri in più di spazio sopra la testa e 16 millimetri in più lungo i fianchi dei sedili anteriori. Inoltre, aumenterà lo spazio di 50 millimetri per le gambe dei sedili posteriori, mentre l'angolo di apertura delle porte posteriori sarà maggiore di 6 gradi. Inoltre, saranno più grandi anche le tasche portaoggetti interne di tutte le portiere.

Tra le caratteristiche del bagagliaio, invece, figurano il divanetto posteriore frazionabile secondo il rapporto 60/40 e il piano di carico regolabile su due livelli, quest'ultimo lungo 1.800 millimetri per la versione a sette posti e 1.830 millimetri per la declinazione a cinque posti, ovvero 250 millimetri in più rispetto all'attuale generazione della Honda CR-V.

Per quanto riguarda la dotazione tecnologica, l'allestimento Elegance avrà due porte USB posteriori e l'allestimento Executive sarà equipaggiato con il portellone posteriore a comando vocale, tra l'altro con l'apertura regolabile in altezza.

  • shares
  • Mail