Jaguar I-Pace: allo studio altre versioni come la sportiva SVR

La nuova versione sportiva non punterà solo sulle alte prestazioni, ma anche sul piacere di guida.

Jaguar al Salone di Ginevra 2018.
Stando a quanto riportato da "Autocar", la gamma della crossover elettrica Jaguar I-Pace non resterà limitata alla versione standard, in vendita anche sul mercato italiano a partire da circa 80.000 euro nella declinazione da 400 CV di potenza, 200 km/h di velocità massima e 4,8 secondi nello spunto 0-100 in accelerazione.

La prima evoluzione della Jaguar I-Pace sarà rappresentata dalla versione sportiva SVR, capace di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di due secondi. Tuttavia, come sottolineato da Hanno Kirner, product manager di Jaguar, l'obiettivo principale della I-Pace SVR è l'equa distribuzione della massa tra avantreno e retrotreno.

Jaguar al Salone di Ginevra 2018

Infatti, la ripartizione del peso per il 50% all'anteriore e il 50% al posteriore garantirà non solo più sicurezza per far fronte alle alte prestazioni della propulsione elettrica, ma anche maggiore sportività e il maggior piacere di guida.

La Jaguar I-Pace SVR sarà quasi certamente anticipata dalla speciale declinazione Project che, a sua volta, rappresenterà la versione stradale della I-Pace eTrophy impegnata nell'omonimo campionato monomarca. Inoltre, sarebbero allo studio anche le versioni SVA votata al massimo lusso ed SVX per la guida in fuoristrada.

  • shares
  • Mail