Mercedes-Benz Classe GLB: nuove indiscrezioni sulla inedita SUV compatta

Condividerà la piattaforma MFA2 con la nuova Classe A, mentre nella gamma colmerà il vuoto tra Classe GLA e Classe GLC.

mercedes-gla-muletto-foto-spia-7.jpg
L'anno prossimo debutterà la Mercedes-Benz Classe GLB, inedita SUV compatta che colmerà il vuoto tra la Classe GLA e la Classe GLC. Rappresenterà il modello 'alter ego' in chiave SUV della monovolume Classe B, anche perché condividerà la piattaforma MFA2 a trazione anteriore con le nuove Classe A e Classe GLA.

Stilisticamente, la Mercedes-Benz Classe GLB sarà ispirata alla mitica Classe G, anche se la linea squadrata della carrozzeria ricorderà molto la precedente SUV media Classe GLK. La lunghezza ammonterà a 460 centimetri, circa 15 o 20 cm in più rispetto alla prossima generazione della Classe GLA. Inoltre, stando a quanto riportato dal sito spagnolo "Autopista.es", sarà disponibile anche nella versione con la configurazione dell'abitacolo a sette posti.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la gamma della Mercedes-Benz Classe GLB comprenderà il propulsore a benzina 1.3 Turbo per le versioni 160 da 115 CV, 180 da 140 CV e 200 da 160 CV di potenza. Non mancheranno le declinazioni diesel, con il motore 1.5d da 110 CV per la 180d e l'unità 2.0d da 150 CV per la 200d o 190 CV per la 220d. Alcune di queste saranno proposte in abbinamento alla trazione integrale, identificata dalla storica denominazione 4Matic.

La Mercedes-Benz Classe GLB sarà disponibile anche nella versione 220e a propulsione ibrida Plug-In con la batteria da 14 kWh che garantirà ben 70 km di autonomia nella modalità di guida elettrica, nonché nella sportiva declinazione GLB 45 firmata Mercedes-AM da oltre 400 CV di potenza. L'inedita SUV compatta della Stella sarà prodotta anche presso l'impianto messicano di Aguascalientes, perché sarà commercializzata anche sul mercato statunitense.

  • shares
  • Mail