Napoli: folla sequestra ambulanza

Grave incidente tra scooter nei Quartieri Spagnoli, dove un 17enne napoletano ha perso la vita.

incidente_carabinieri
Grave incidente tra scooter nei Quartieri Spagnoli, dove un 17enne napoletano ha perso la vita. Lo scontro è avvenuto poco dopo le 23 in vico Porta Piccola a Montecalvario e ha coinvolto più persone, tra cui un giovane che è deceduto dopo essere stato trasportato all’ospedale Vecchio Pellegrini, mentre un altro ragazzo è stato ricoverato al Cto per una frattura al femore.

Come riferisce il quotidiano il Messaggero, le forze dell’ordine stanno indagando per capire la dinamica dell’accaduto oltre ad essere intervenute dopo che centinaia di persone hanno letteralmente circondato l’ospedale.

Moltissimi scooter, subito dopo l'incidente, hanno occupato il parcheggio dell’ospedale pretendendo di utilizzare l’ambulanza che era all’interno del nosocomio e al momento impegnata per un altro intervento. La squadra del 118 stava aspettando la restituzione della barella dopo aver trasportato un paziente per riprendere il servizio, ma la folla di persone che gridavano e si agitavano ha sequestrato l’ambulanza per dirottarla sull’incidente nei Quartieri Spagnoli.

Alcune persone hanno costretto l’autista del 118 a entrare nel mezzo, mentre altri hanno prelevato una barella dell’ospedale incastrandola nel vano del mezzo provocando danni all'interno del veicolo. Nel frattempo altre due ambulanze si erano recate sul luogo dell’incidente dove sono state prese di mira dalle persone presenti sul luogo e, successivamente, scortate dagli scooter. I disordini sono poi continuati all’interno del nosocomio, mentre l’episodio è stato regolarmente denunciato dalla squadra del 118.

  • shares
  • Mail