Mercedes-Benz C 63 AMG - annunciata ufficialmente

Mercedes-Benz C 63 AMG

Mercedes-Benz ha annunciato ufficialmente la C 63 AMG, versione super-sportiva della sua nuova "piccola" berlina.

La C 63 AMG non tradisce le aspettative che ormai si sono create intorno alle vetture preparate dal "tuner" interno della casa di Stoccarda: un motore veramente esagerato, prestazioni spaventose e un corpo vettura con accenti sportivi relativamente sobri ma dall'estetica inconfondibilmente AMG, partendo dai 4 terminali di scarico ovali cromati, passando per i grandi cerchioni a 4 razze, le grandi prese d'aria, le minigonne, i passaruota allargati con i grandi cerchi in lega a 5 razze, per arrivare ai loghi cromati AMG che fanno capolino su coda, fiancata e battitacco.

Passando ai dati tecnici, notiamo che il motore AMG V8 da 6,2 litri viene "detuned" a 457 cavalli a 6.800 giri/min (forse i 517 cv della CL 63 AMG erano davvero troppi...), con una coppia massima di 600 Nm a 5000 giri/min (coppia motrice che rimane comunque superiore ai 500 Nm da 2.000 a 6.250 g/m). La potenza disponibile rimane comunque sufficiente a catapultare la C 63 AMG da 0-100 km/h in soli 4,5 secondi e a raggiungere rapidamente la velocità massima di 250 km/h (limitata elettonicamente, è ovvio).

Mercedes-Benz C 63 AMG
Mercedes-Benz C 63 AMG
Mercedes-Benz C 63 AMG

Lo splendido motore della C 63 AMG è accoppiato al cambio AMG SPEEDSHIFT PLUS 7G-TRONIC, un automatico a 7 rapporti con comandi al volante che, nella versione installata su questa auto è dotato di una funzione di "blipping" durante le scalate (colpo di gas per evitare gli strattoni).

Mercedes-Benz C 63 AMG
Mercedes-Benz C 63 AMG
Mercedes-Benz C 63 AMG

Anche sotto la carrozzeria ci sono modifiche sostanziali. L'assale anteriore è riprogettato, con una carreggiata più larga di 35 mm e sospensioni AMG con un nuovo disegno a tre bracci. Riprogettati anche lo sterzo e le sospensioni posteriori.

Mercedes-Benz C 63 AMG
Mercedes-Benz C 63 AMG
Mercedes-Benz C 63 AMG

I cerchioni da 18" calzano gomme da 235/40 all'anteriore e da 255/35 al posteriore, ma i passaruota allargati hanno spazio a sufficienza per alloggiare i cerchi da 19" proposti come optional, che calzano gomme ancora più ribassate (235/35 e 255/30).

Mercedes-Benz C 63 AMG
Mercedes-Benz C 63 AMG
Mercedes-Benz C 63 AMG

Viste le prestazioni possibili l'impianto frenante è stato significativamente rinforzato, con pinze a 6 pistoncini che lavorano su dischi da 360mm all'anteriore e pinze a 4 pistoncini e dischi da 220 mm al posteriore.

La C 63 AMG dispone di un sistema ESP a tre stadi: di default è "ON", con intervento dell'ESP su freni e coppia motore in caso di insorgenza di problemi di tenuta; premendo una volta il tasto ESP si passa alla modalità ESP Sport, che alza le soglie di intervento dell'ESP, permettendo un certo sovrasterzo o sottosterzo; infine premendo per qualche secondo il tasto ESP si passa alla modalità "OFF", in cui sono tutti "cavoli" del guidatore. Il sistema ESP si riattiva comunque alla pressione del pedale del freno.

Mercedes-Benz C 63 AMG
Mercedes-Benz C 63 AMG

  • shares
  • Mail
350 commenti Aggiorna
Ordina: