Mercedes Project One: alla Mille Miglia l'anteprima italiana

Debutta alla Mille Miglia 2018 la Mercedes Project One, la nuova "hypercar" di Stoccarda.

Per tutto c’e una prima volta e sempre per tutto c’e un posto migliore di altri per veder la luce. E’ il caso della Mercedes AMG Project One - pronta al debutto su uno di quei palcoscenici che contano, come ad esempio la Mille Miglia 2018. Per il lancio italiano della “hypercar” della Stella d’Argento è stata quindi scelta - a detta di Enzo Ferrari - la “corsa più bella del mondo”. La rievocazione della Mille Miglia 2018, che come da tradizione percorrerà il classico itinerario Brescia-Roma e ritorno (tra il 16 e il 19 maggio 2018) - vedrà ai nastri di partenza i modelli più significativi dell’epopea sportiva della casa di Stoccarda. Insomma, quello che vivremo sarà il binomio perfetto tra una miriade di modelli storici e quella “showcar” capace di regalare l’antipasto della tendenza che ha il futuro come protagonista, frutto di passione e competenza vissuta in prima persona da Mercedes, ad esempio in Formula 1.

E del resto la vita di un costruttore d’auto si fonda proprio nel “know-how” realizzato nel mondo delle competizioni. Da sempre, infatti, la tecnologia delle auto che finiscono sulle strade di tutti i giorni passa proprio dalla ricerca nel mondo del Motorsport. E probabilmente la Mercedes AMG Project One è la miglior sintesi di questa filosofia.

Mercedes Project One: motore da “mille” cavalli


mercedes-amg-project-one-francoforte-2.jpg

La vedremo realizzata in serie, con appena 275 esemplari destinati ad altrettanti fortunati clienti. Le prestazioni e la scheda tecnica ci fanno capire meglio cosa intende il “quartier generale” della Stella quando parla di “hypercar”. Il motore è un V6 ibrido “plug-in” turbo da 1,6 litri di cilindrata - che viaggia in combinazione con quattro unità elettriche - per un totale di ben 1.000 CV di potenza. La velocità massima è formato “GranPremio” e vince agilmente il braccio di ferro contro i 350 Km/h!

A descriverla ci pensa Tobias Moers - Presidente del Consiglio d’Amministrazione Mercedes - che ne parla come il progetto più ambizioso mai realizzato dalla casa. Di fatto una tappa fondamentale all’interno dello sviluppo che sta vivendo Mercedes-AMG che - come prosegue sempre Moers - ha ulteriormente innalzato l’asticella della fattibilità di vetture ad elevatissime prestazioni, ma rigorosamente di serie.

mercedes-amg-project-one-francoforte-3.jpg

  • shares
  • Mail