BMW Serie 6 GT: la nuova versione 620d a quattro cilindri

Nuova declinazione diesel da 190 CV che affianca le già esistenti 630d e 640d di pari alimentazione, più la 640i a benzina.


Nel mese di luglio, la gamma della BMW Serie 6 GT sarà allargata alla versione 620d, equipaggiata con il motore diesel 2.0d TwinPower Turbo a quattro cilindri da 190 CV di potenza e 400 Nm di coppia massima, abbinato al cambio automatico Steptronic ad otto rapporti.

Nonostante la mole della vettura, in questa configurazione raggiunge la velocità massima di 220 km/h e accelera da 0 a 100 in 7,9 secondi. La BMW Serie 6 Gran Turismo, infatti, pesa 1.840 kg ed è lunga 509 cm, larga 190 cm e alta 154 cm, mentre il passo misura 307 cm. Per quanto riguarda consumi ed emissioni, il costruttore bavarese dichiara il consumo medio di 4,8 litri di gasolio per 100 km (pari a circa 20,8 km/litro) e 127 g/km di emissioni di CO2.

A livello di assetto, anche la versione 620d della BMW Serie 6 GT è disponibile con i dispositivi Adaptive Two-Axle Air Suspension (sospensioni pneumatiche adattive), Integral Active Steering (sterzo attivo) ed Integral Drive (sistema di regolazione dell'assetto) con Active Roll Stabilisation (stabilizzatore attivo del rollio).

Attualmente, la BMW Serie 6 Gran Turismo è disponibile sul mercato italiano nelle declinazioni 640i con il propulsore a benzina 3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri da 340 CV, 630d con l'unità diesel 3.0d TwinPower Turbo a sei cilindri da 265 CV o 249 CV (esente dal superbollo) e 640d con il motore a gasolio 3.0d TwinPower Turbo a sei cilindri da 320 CV. La gamma, invece, è declinata negli allestimenti Business, Sport, Luxury ed MSport.

  • shares
  • Mail