Mercedes-Benz Classe E: in arrivo nuove versioni diesel

La gamma sarà allargata alla E300d a quattro cilindri da 245 CV, nonché alla E400d a sei cilindri in linea da 340 CV di potenza.

Mercedes-Benz Classe E
Oltre alla sportiva declinazione E53 firmata Mercedes-AMG, la gamma della Mercedes-Benz Classe E sarà ampliata con nuove versioni diesel. Innanzitutto, debutterà la versione E400d, con il motore diesel 3.0d a sei cilindri in linea da 340 CV di potenza e 700 Nm di coppia massima, abbinato esclusivamente alla trazione integrale 4Matic. Stando a quanto dichiarato dalla Casa della Stella, questa declinazione della Mercedes-Benz Classe E accelera da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi e percorre 100 km con il consumo medio di 5,5 litri di gasolio.

Debutterà anche la versione E300d, equipaggiata con il propulsore diesel 2.0d a quattro cilindri da 245 CV di potenza e 500 Nm di coppia massima che consente di accelerare da 0 a 100 in 6,2 secondi e percorrere mediamente 100 km con 5,0 litri di carburante. Confermate le altre declinazioni a gasolio della Mercedes-Benz Classe E, sia berlina che Station Wagon, come la E200d con l'unità diesel 2.0d da 150 CV di potenza e 4,5 litri per 100 km, nonché la E220d con la motorizzazione diesel 2.0d da 194 CV che è disponibile anche con la trazione integrale 4Matic.

Tra le altre novità della Mercedes-Benz Classe E figura il sistema Distronic di serie per tutte le versioni, più il nuovo pacchetto SportStyle che prevede i dettagli cromati per i paraurti, gli specifici cerchi in lega da 17 pollici, i dettagli in legno di frassino scuro per l'abitacolo e la pedaliera sportiva in acciaio spazzolato. Esce di scena, invece, la versione diesel E350d con il propulsore 3.0d V6 da 258 CV, mentre la declinazione a benzina E350 dovrebbe essere proposta come 'mild hybrid' con il piccolo motore elettrico EQ Boost.

  • shares
  • Mail