Autovelox: alza il dito medio e viene arrestato [Video]

Un automobilista inglese faceva gestacci all'autovelox convinto di non essere ripreso: condannato ad 8 mesi.

L'odio degli automobilisti verso gli autovelox è un sentimento diffuso in ogni strada del pianeta, ma c'è chi va oltre e ne fa una battaglia ideologica, anche personale. E' il caso di un automobilista inglese, Timothy Hill, ripreseo lo scorso dicembre intento a fare gestacci mentre guidava lungo la A19 nel North Yorkshire.

Come riportato da La Stampa, l'uomo ha installato un dispositivo Jammer Laser sulla propria Range Rover per rendere inefficace l'autovelox. Convinto del proprio anonimato, è passato diverse volte davanti alle pattuglie della polizia dotate di autovelox mostrando il dito medio. Peccato che la Polizia lo stesse monitorando con altri dispositivi, che alla fine hanno consentito il rintracciamento a casa. Davanti alla prova video, Hill ha ammesso le proprie responsabilità dopo aver asserito di non esser lui al volante.

Dovrà scontare una pena di 8 mesi per aver ostacolato la giustizia: "Se vuoi attirare la nostra attenzione, gesticolare ripetutamente ai furgoni della polizia con il tuo dito medio mentre guidi un'auto dotata di un jammer laser è un ottimo modo per farlo. Ed è anche un ottimo modo per finire in prigione." Ha dichiarato alla stampa un agente della polizia stradale. La polizia però non è riuscita a rilevare la velocità dell'auto. Uno pari.

  • shares
  • Mail