Skoda: come sarà il SUV compatto per la Cina

Skoda ha rilasciato i primi bozzetti del futuro SUV compatto per il mercato cinese, che assorbe un quarto delle vendite del brand.



Piccolo, compatto e dal design decisamente Skoda. Ecco il SUV che la casa automobilistica ceca presenterà al Salone di Pechino che si terrà dal 25 aprile al 4 maggio. Un modello che verrà venduto solo nel gigante asiatico e pensato espressamente per le esigenze della Cina. Sarà un city SUV mainstream, che si aggiungerà a Kodiaq e Karoq già lanciati.

Dai bozzetti si intuisce il design: la griglia del radiatore e i gruppi ottici sono fusi in un componente unico, la parte inferiore dei pannelli laterali scorre fino al posteriore enfatizzando i passaruota. Le luci posteriori creano una forma cristallina.

I SUV sono la chiave della strategia cinese di Skoda: con un market share del 30% del segmento nel primo trimestre 2018 il brand ha già un ruolo importantissimo su questo mercato e intende rafforzarlo con questo nuovo modello. Nel 2017 Skoda ha venduto 325 mila vetture in Cina (+2,5% rispetto al 2016), rappresentando un quarto dell'intero venduto della casa. La Cina, quindi, è già oggi il primo mercato per Skoda.

La presenza di Skoda in Cina è stata ulteriormente rafforzata il 30 marzo 2016, in occasione della visita di Stato del presidente cinese Xi Jinping nella Repubblica Ceca. Durante quella visita fu concordato un piano di investimenti quinquennale da 2 miliardi di euro.

  • shares
  • Mail