DS 4 Crossback: la seconda generazione come SUV compatta premium

Non deriverà dalla seconda generazione della compatta DS 4, ma sarà un modello a sé stante per competere con le SUV premium tedesche.

Post-production : Astuce Productions


Recentemente è uscita di produzione la compatta DS 4, assieme al modello 'alter ego' DS 4 Crossback con lo stile da SUV. Tuttavia, stando a quanto riportato dal sito francese "Caradisiac.com", in futuro sarà più marcata la differenza tra DS 4 e DS 4 Crossback. Quest'ultima, infatti, adotterà la carrozzeria da SUV compatta premium che misurerà circa 435 cm in lunghezza, per competere direttamente con le rivali tedesche Audi Q3 e BMW X1.

La nuova DS 4 Crossback sarà presentata, molto probabilmente, al Salone di Parigi del 2020, assieme alla seconda generazione della compatta premium DS 4. Inoltre, la DS 4 Crossback seguirà il nuovo corso intrapreso dal premium brand di Citroen con la SUV media DS 7 Crossback che, quest'anno, sarà affiancata dall'inedita SUV di piccole dimensioni DS 3 Crossback.

La gamma della nuova SUV compatta DS 4 Crossback dovrebbe comprende anche la versione a propulsione ibrida Plug-In, grazie all'evoluzione della piattaforma EMP2. La DS 4 Crossback Hybrid sarà equipaggiata con un motore a benzina, collocato all'avantreno e abbinato ai due propulsori elettrici posteriori. Il sistema ibrido fornirà più di 300 CV di potenza massima complessiva, la trazione integrale e la modalità di guida elettrica per oltre 50 km di autonomia. Inoltre, la vettura dovrebbe essere proposta anche con la guida semi-autonoma.

Non mancheranno le motorizzazioni tradizionali, condivise con la DS 7 Crossback, come il propulsore a benzina 1.6 PureTech da 180 CV e 225 CV di potenza, oppure i motori diesel 1.5 BlueHDi da 130 CV e 2.0 BlueHDi da 180 CV. Dovrebbero essere della partita anche le unità meno performanti, vale a dire il motore a benzina 1.2 PureTech da 130 CV e il propulsore a gasolio 1.6 BlueHDi da 120 CV. Per quanto riguarda il listino prezzi, la nuova DS 4 Crossback costerà non meno di 26.000 euro.

  • shares
  • Mail