Porsche Le Mans: più veloce di una Formula 1

Il prototipo Porsche 919 Hybrid Evo ha battuto il record della pista di Spa-Francorchamps che apparteneva alla Mercedes F1 di Lewis Hamilton

Porsche Le Mans

Può un prototipo attuale che corre a Le Mans essere più veloce di una Formula 1? Una domanda che tanti appassionati delle competizioni si sono spesso posti. Oggi arriva in parte una risposta a favore delle vetture sport. Infatti la Porsche 919 Hybrid Evo ha appena fatto registrare il record sul giro del leggendario circuito di Spa-Francorchamps. Pilotata da Neel Jani, la vettura tedesca ha fermato i cronometri sul tempo di 1'41"770. Una prestazione che supera di 783 millesimi il precedente record, ottenuto dalla Mercedes F1 W07 Hybrid di Lewis Hamilton nelle qualifiche del GP del Belgio 2017. Jani ha fatto toccare alla sua Porsche una velocità di punta di 359 Km/h ed una media sul giro di 245,61 Km/h.

Allora i prototipi potrebbero vincere i gran premi? Non è proprio così. La Porsche 919 Hybrid Evo non è la stessa vettura che ha vinto le ultime tre edizioni della 24 ore di Le Mans. O meglio, non è configurata secondo i regolamenti FIA-ACO per quel tipo di competizioni. Questo esemplare unico è stato approntato per un tour celebrativo dell'addio all'endurance, concomitante con i festeggiamenti per i 70 anni della casa.

Porsche Le Mans

Ma è anche un esercizio ingegneristico per mostrare il vero potenziale di questa complessa macchina. Infatti sono stati tolte tutte le restrizioni imposte dai regolamenti, in particolare quello che obbliga le vetture ad erogare una quantità limitata di energia ad ogni giro (misurata in megajoule).

Priva di queste catene, la 919 Hybrid Evo è passata da 500 a 720 cavalli per il motore a benzina V4 2.0 turbo e da 400 a 440 cavalli per i due sistemi di recupero di energia che alimentano le batterie. Ma i regolamenti imponevano anche restrizioni aerodinamiche; eliminati questi vincoli, il carico è aumentato del 53% e l'efficienza del 66%. Anche il peso complessivo della vettura è diminuito, tolti 39 Kg (eliminando tutto quello che non serve per un giro singolo: aria condizionata, tergicristallo, luci e diversi componenti elettronici) per una massa totale di 849 Kg.

Il risultato è certamente impressionante e la dice lunga sul livello di perfezione raggiunto in questa categoria. Vanno sicuramente fatti i complimenti alla Porsche. Tuttavia anche le vetture di Formula 1 sono sottoposte a rigide restrizioni regolamentari, particolarmente il limite di tre motori per stagione che ne mortifica parecchio le prestazioni. Quindi anche una F1 "liberata" potrebbe ottenere tempi ben più bassi.

Porsche Le Mans

La Porsche 919 Hybrid Evo è attesa al festival di Goodwood (12-15 luglio); ma prima, il 12 giugno, effettuerà un giro dimostrativo al Nürburgring Nordschleife prima della partenza della 24 ore. Non sappiamo se lo farà con le altre vetture schierate in griglia. E se invece girasse prima, a pista libera, e tentasse di battere il mitico record assoluto di Stefan Bellof che resiste dal 1983? Sarebbe fantastico.

 

  • shares
  • Mail