Alfa Romeo: 3 premi al Concorso d'Eleganza di Kyoto 2018

La 6C 2500 Super Sport Villa d'Este del 1951, prodotta in soli 36 esemplari, è stata eletta "Best of Show".

Alfa Romeo Disco Volante


Alfa Romeo ha partecipato all'edizione 2018 del Concorso d'Eleganza di Kyoto, tenutasi nel Castello Nijo della città giapponese dal 30 marzo al 4 aprile. La storica Alfa Romeo 6C 2500 Super Sport Villa d'Este del 1951, prodotta dalla Carrozzeria Touring in soli 36 esemplari dal 1949 al 1952, è stata eletta "Best of Show".

Inoltre, sono state premiate altre due auto d'epoca della Casa del Biscione, ovvero la Alfa Romeo 6C 2500 Sport Berlinetta Touring del 1939 - appartenuta al Principe Caetani - per la classe "Touring Early Italian" e la Alfa Romeo 1900 Super Sprint Touring del 1955 per la classe "Touring Classic Italian 1952-1961". In totale, Alfa Romeo ha conquistato tre premi con le dodici auto d'epoca esposte al Concorso d'Eleganza di Kyoto, ideato nel 2016 dall'artista giapponese Hidemoto Kimura e giunto quest'anno alla terza edizione.

Alla kermesse nipponica è stata esposta anche la Alfa Romeo 1900 C52 Coupé "Disco Volante", anche se 'fuori concorso'. Prodotta in esemplare unico, appartiene alla collezione della divisione FCA Heritage di Fiat Chrysler Automobiles ed è esposta in mostra permanente al Museo Storico Alfa Romeo di Arese (MI), noto anche come "La Macchina del Tempo". In rappresentanza dell'attuale produzione, invece, è stata esposta la nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, mossa dal motore a benzina 2.9 V6 BiTurbo da 510 CV di potenza.

Dopo il Concorso d'Eleganza di Kyoto, è partito il tour di Alfa Romeo per il Giappone, proprio con la 1900 C52 Coupé "Disco Volante" e tre delle otto moderne Disco Volante Coupé prodotte dalla Carrozzeria Touring Superleggera, 'scortate' dalla flotta di Alfa Romeo Giulia Veloce messe a disposizione da FCA Japan. Questo tour terminerà il prossimo 8 aprile, con la tappa finale di Tokyo.

  • shares
  • Mail