Ferrari 308 GTS: all'asta l'auto di Gilles Villeneuve

Sotheby's venderà all'asta la Ferrari 308 GTS che Gilles Villeneuve guidava abitualmente dalla sua casa di Montecarlo fino a Maranello

Ferrari 308 Villeneuve

Quanti piloti del passato vengono subito alla mente quando si pensa alla Ferrari? Con ampie probabilità, dopo Michael Schumacher si penserà a Gilles Villeneuve. Una curiosità di questi giorni ne coinvolge il nome, sebbene abbastanza indirettamente.

Infatti fra poco verrà messa all'asta una splendida Ferrari 308 GTS che il funambolo canadese guidava abitualmente nel percorso Montecarlo-Maranello: casa-lavoro, un pendolare molto speciale.

Si racconta che, su quel percorso che all'epoca comportava quattro ore e mezzo di viaggio, Gilles avesse una volta coperto la distanza in sole 2 ore e 25 minuti. Aneddoto non confermato, però dato il personaggio non stentiamo a crederlo.

Nei dettagli, l'asta sarà quella che Sotheby's (da cui proviene la foto) terrà proprio a Monaco il 12 maggio. La vettura è una Ferrari 308 GTS del 1978, colore Rosso Dino. Numero di telario 21371. Tra le modifiche rispetto alla serie normale, una frizione più performante, presa dalla contemporanea 512 BB. Dopo il tragico incidente di Zolder del 1982 in cui Gilles perse la vita, la vettura tornò alla Ferrari, per poi essere venduta ad un collezionista di Modena.

Nel 1994 passò ad un collezionista danese. La vettura è stata esposta anche al Museo Ferrari di Maranello nel 2012. Questa Ferrari 308 GTS molto speciale ha percorso solo 36.600 Km. Un affarone. Per quei pochi che possono permettersela, ovviamente.

Ferrari 308 Villeneuve

  • shares
  • Mail