Hyundai Tucson: svelato il restyling al Salone di New York 2018

Non un semplice restyling quello mostrato al Salone di New York 2018 da Hyundai Tucson, disponibile sul mercato europeo in estate.

Hyundai Tucson Restyling 2018

Al Salone di New York  2018 è stata svelata la versione restyling della Hyundai Tucson, il cui debutto sul mercato europeo è fissato per l'estate. Oltre alle novità a livello estetico, la SUV media coreana è stata rinnovata anche nella meccanica e presenta aggiornamenti nei sistema avanzati di assistenza alla guida anche noti come ADAS.

Esteticamente, la Hyundai Tucson restyling è riconoscibile per la calandra 'Cascading Grille' ridisegnata, i fari anteriori Full LED, il paraurti anteriore rialzato, la piastra paramotore, il nuovo design dei cerchi in lega e i nuovi fari posteriori, nonché per il paraurti posteriore e il terminale di scarico ridisegnati. Inoltre, è stato aggiornato anche l'abitacolo, soprattutto per migliorare ancor più l'ergonomia.

Tuttavia, le maggiori novità per la rinnovata Hyundai Tucson riguardano le motorizzazioni, tutte omologate alla normativa antinquinamento Euro 6 e più efficienti sia in termini di consumi di carburante che di emissioni di CO2. Il top di gamma della Hyundai Tucson restyling sarà rappresentato dall'unità diesel 2.0 CRDi da 186 CV di potenza, abbinata esclusivamente alla trazione integrale AWD e al cambio manuale 6MT a sei marce o al nuovo cambio automatico 8AT ad otto rapporti.

Nella gamma Tucson debutta il motore a gasolio 1.6 CRDi, disponibile nella declinazione da 115 CV di potenza con il cambio meccanico 6MT a sei marce e la trazione anteriore o nella versione da 133 CV di potenza che è proposta anche con la trazione integrale AWD e il cambio sequenziale a doppia frizione 7DCT a sette rapporti.

Infine, è previsto il propulsore a benzina 1.6 GDi aspirato da 132 CV di potenza con il cambio manuale 6MT a sei marce e la trazione anteriore, affiancato dal motore di pari alimentazione 1.6 T-GDi sovralimentato da 177 CV di potenza che è disponibile anche con il cambio sequenziale a doppia frizione 7DCT a sette rapporti e la trazione integrale AWD.

Tra le altre novità della Hyundai Tucson restyling figurano l'impianto audio premium Krell, il caricabatterie wireless QI per telefoni cellulari, il display da sette pollici compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, il dispositivo Bluetooth, il navigatore satellitare completo di display da otto pollici, mappe in 3D e abbonamento gratuito a Live Services per sette anni con aggiornamento delle informazioni in tempo reale, più le porte USB anteriore e posteriore.

Per la Tucson sono previsti tutti i dispositivi di sicurezza Hyundai SmartSense, ovvero Autonomous Emergency Braking (AEB), Lane Keep Assist (LKA), Driver Attention Warning (DAW) e Speed Limit Indicator Function (SLIF). Nella dotazione di sicurezza è incluso anche il dispositivo Hyundai Surround View Monitor (SVM) con telecamere per la retromarcia, assieme a fari bi-LED, High Beam Assist (HBA) e tergicristalli con sensore pioggia.

Infine, grazie ai sensori radar anteriori, è disponibile anche il sistema Advanced Cruise Cruise Control (ASCC) che mantiene costante automaticamente la velocità di crociera e la distanza di sicurezza.

  • shares
  • Mail