Citroen C3 Aircross: neve? Ci pensa il Grip Control [Video]

Sulle strade innevate del Passo del Tonale abbiamo messo alla prova il Grip Control della Citroen C3 Aircross.

Se c’è un Marchio tradizionalmente abituato a rompere gli schemi questo è Citroen, che ha scelto il Passo del Tonale per dimostrare con la C3 Aircross che il fondo nevoso non è prerogativa di un’auto a trazione integrale. Citroen C3 Aircross è solo a trazione anteriore, ma ha il Grip Control: il sistema antipattinamento che interviene sulla motricità in base all’aderenza  delle ruote.

Al lancio commerciale di ottobre in Corsica, avevamo avuto l’occasione di provare la versione dotata del 1.6 BlueHDi 120 Cv, nel frattempo il B-SUV francese ha scalato la classifica delle auto più vendute di Citroen raggiungendo il secondo posto dietro alla sorella C3, con 50.000 immatricolazioni (5000 in Italia) maturate in qualche mese.

Nel tragitto Milano-Passo del Tonale ho invece a disposizione una C3 Aircross con l’ottimo PureTech 130 CV che avevo avuto modo di provare sulla nuova C4 Cactus. Il 1.2 tre cilindri turbo da 130 CV230 Nm di coppia coniuga consumi ridotti ad una guida fluida, facendosi trovare pronto quando si schiaccia sull’acceleratore, ma in questo caso la sua voce si fa sentire più di quanto non accada con la rinnovata berlina.

Citroen C3 Aircross: a suo agio sulla neve con il Grip Control


Teoricamente siamo a fine inverno, ma salendo di quota aumentano le insidie di neve e ghiaccio sulle tortuose strade della Val Camonica. E’ il momento di sfruttare il Grip Control, selezionando “Snow”, per completare il viaggio in totale disinvoltura. Si tratta di uno dei 5 settaggi disponibili insieme a Sabbia, Fuoristrada, Standard ed ESP OFF, che intervengono elettronicamente gestendo il pattinamento delle ruote prima di disattivarsi a velocità predefinite. Sulla neve si può contare sul Grip Control fino alla velocità di 80 Km/h. E’ abbinato a pneumatici specifici Mud & Snow, con battistrada tassellato e mescola estiva su cerchi da 17”, compresi nei 700 euro di spesa aggiuntiva. Disponibile sugli allestimenti Feel e Shine.

Sul mini circuito allestito da Citroen ai piedi delle affollatissime piste da sci abbiamo saggiato le doti della C3 Aircross su uno spesso strato di neve compatta, che in qualche punto lasciava il posto al ghiaccio vivo. In quel contesto, tenendo presente che l’aderenza garantita dalle quattro ruote motrici e è difficilmente replicabile da un sistema elettronico, la C3 Aircross mi ha sorpreso per la buona reattività nei cambi direzione e per la prontezza con cui il Grip Control interviene limitando il sottosterzo.

La differenza selezionando “ESP OFF” è notevole, visto che l’auto ha meno presa sulla neve ed ogni curva costringe a lavorare molto con lo sterzo. Il che è pure divertente, data la maneggevolezza della B-SUV francese lunga 4,15 m, se fatto in un circuito chiuso al traffico.

Usciti dal mini circuito ci siamo diretti su una strada in pendenza per provare le virtù dell’ Hill Assist Descent, che limita a 3 Km/h la velocità in discesa rimanendo attivo fino ai 30 Km/h. L'Hill Assist Descent funziona anche retromarcia ed in folle: stacchi i piedi dai pedali di freno e acceleratore, e l'auto affronta la discesa in totale autonomia evitando le pericolose derive laterali.

Citroen C3 Aircross: informazioni e prezzi


La Citroen C3 Aircross vanta 12 dei più recenti sistemi di ausilio alla guida, tra i quali spiccano l’Active Safety Brake, l’Head-Up Display, il monitoraggio dell’angolo morto, Park Assist ed il Lane departure warning. Attraverso il Touch Pad da 7" che campeggia al centro della plancia è possibile gestire clima e sistema di infotainment compatibile con AndroidAuto, Apple CarPlay e MirrorLink.

Ampia la rosa di motorizzazioni disponibili per la C3 Aircross. Le unità a benzina contano i 1.2 tre cilindri Puretech da 82, 110 e 130 cavalli. La C3 Aircross equipaggiata con il PureTech 130 raggiunge i 200 Km/h e scatta da o a 100 Km/h in 9,3 secondi. Due sono invece le proposte a gasolio: il BlueHDi  100 cv e 254 Nm ed il BlueHDi 120 S&S da 120 cv e 300 Nm. Sono tre invece gli allestimenti disponibili: Live, Feel e Shine con prezzi che oscillano tra i 15.500 e i 22.500 euro.

  • shares
  • Mail