Tesla a guida autonoma completa entro due anni, con chip proprietari

Elon Musk, CEO di Tesla, conferma: le sue auto elettriche avranno la guida completamente autonoma entro 2 anni grazie a chip realizzati in casa.


Tesla Autopilot Guida autonoma


Le notizie circolate a fine settembre, riguardanti una possibile accelerazione di Tesla nello sviluppo di un chip per l'intelligenza artificiale che possa permettere la guida completamente autonoma, si sono rivelate corrette: Elon Musk ha dichiarato durante un party privato che Tesla sta sviluppando in casa un chip per l'A.I. e che sarà il più potente del mondo. Con questo chip, ha affermato Musk, Tesla raggiungerà il traguardo della guida completamente autonoma entro due anni.

Il party era privato, ma la partecipazione di Musk è stata molto ben studiata: il CEO di Tesla, infatti, ha portato con sé Jim Keller. Si tratta del vicepresidente della divisione Hardware di Tesla, nonché di un nome ben noto nell'industria dell'elettronica: ex AMD ed ex Apple, Keller è approdato in Tesla nel gennaio 2016 ed è stato subito messo capo del settore Artificial Intelligence.

Come vi avevamo raccontato a settembre, Keller è il padre della nuova generazione di processori AMD Zen e, adesso, sta portando tutta la sua esperienza dentro Tesla. "Jim sta sviluppando un hardware specializzato in A.I. che sarà il migliore del mondo", ha spiegato Musk durante la festa secondo i testimoni presenti all'evento, che hanno poi parlato con CNBC.


Questo chip un giorno, non molto lontano, potrà essere utilizzato per i calcoli necessari alla guida autonoma sostituendo, di fatto, gli attuali chip Nvidia che fanno girare il software Autopilot di Tesla. Se è chiaro che il chip sarà ingegnerizzato in casa da Tesla, però, non è ancora chiaro chi fisicamente lo costruirà. A settembre girava la voce di un accordo già preso con AMD.

Tra i partecipanti al party privato c'era anche Stephen Merity, senior research scientist di MetaMind, che non ha perso occasione per raccontare qualche dettaglio su Twitter. Tra i vari tweet uno è assolutamente degno di nota:



Per vedere la prima Tesla a guida completamente autonoma grazie ai chip sviluppati in casa da Jim Keller, quindi, ci vorranno 2 anni. In 3 anni, invece, i chip per la guida autonoma supereranno le prestazioni e la bravura degli umani nella guida. Quello che Tesla non dice, invece, è quando inizierà a vendere auto elettriche a guida autonoma con questo chip delle meraviglie.

  • shares
  • Mail