Miliardaria norvegese di 22 anni multata di 30 mila dollari per alcol alla guida

Una giovanissima ereditiera norvegese è stata beccata alla guida dopo aver bevuto alcol. In Norvegia la multa è commisurata al reddito.


Miliardaria norvegese di 22 anni multata di 30 mila dollari per alcol alla guida
Si chiama Katharina Andresen, è la ventiduenne più ricca del mondo, ereditiera di una nota famiglia di banchieri svedesi, e ha un patrimonio netto stimato in 1,23 miliardi di dollari. Meno 30 mila, quelli che dovrà pagare per aver guidato in stato di ebbrezza.

I fatti risalgono alla scorsa primavera, quando la giovanissima miliardaria fu fermata a bordo della sua Audi con un tasso alcolemico tre volte superiore ai limiti consentiti dalla legge in Norvegia. Nel paese scandinavo le multe per guida in stato di ebbrezza hanno un importo variabile e non fisso: dipende dalle condizioni economiche del conducente sanzionato. Il conto definitivo, arrivato alla Andersen solo questa settimana, ammonta all'equivalente di 30.400 dollari.

Considerato il reddito della giovane Katharina, quindi, le è andata più che bene e la sanzione è (paradossalmente) bassissima. Secondo quanto riportato dal quotidiano norvegese Finansavisen, infatti, la stessa sentenza ammette che "Se il diritto nella presente causa si basasse su un normale rendimento delle attività dell'imputato, la sanzione sarebbe impostata su un range di 35-40 milioni di Corone norvegesi". Cioè poco più di 4 milioni di euro.

Sempre secondo Finansavisen, poi, alla Andersen è stata comminata una pena detentiva di 18 mesi e la revoca della patente per 13 mesi. "Mi dispiace di aver guidato con l'alcol in corpo - ha commentato la giovane ereditiera - non credevo fosse così alto, avrei dovuto controllare. Sono veramente dispiaciuta".

  • shares
  • Mail